Basket: un primo quarto incolore condanna la Vis a Corno di Rosazzo

04.03.2024 16:06 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Basket: un primo quarto incolore condanna la Vis a Corno di Rosazzo

Uno sciagurato primo periodo, chiuso sotto di 15 lunghezze, condanna alla sconfitta la Vis Spilimbergo che arrivava all’appuntamento di Corno di Rosazzo in striscia positiva aperta. Bosio e Zakelj cominciano forte, la Vis poggia su un ottimo Piazza che nei 20’ di gioco che riesce a disputare, dimostra tutte le proprie qualità sia in fase di costruzione che realizzazione (4/5 da tre alla fine per il play). Nell’ultima frazione la gara poteva nuovamente riaprirsi con la Vis a pochi possessi dai seggiolai ma qui è ancora Bosio, assieme a Silvestri a chiudere i giochi per gli udinesi. Per la Vis terzo posto in classifica ora a parimerito con l'Humus Sacile ma soprattutto ora la testa a sabato prossimo, all'atteso derby contro il 3S Cordenons, dove capitan Bagnarol e compagni si faranno trovare pronti all'importante appuntamento.

CORNO DI ROSAZZO - VIS SPILIMBERGO 81-71

CORNO DI ROSAZZO: Zorzutti, Malisan 8, Braidotti, Bosio 22, Mainardi 6, Zucco, Zakelj 10, Silvestri 16, Gallo 4, Baissero 7, Cossaro 8, Biancuzzi. All. Beretta.

SPILIMBERGO: Considine, Passudetti 4, Bertuzzi 2, Ballaben 2, Bagnarol 1, Bianchini Alberto 16, Sovran G., Bianchini Gioele 1, Gaspardo 8, Gallizia 16, Studzinskij, Piazza 12. All. Starnoni.

NOTE - Parziali: 24-9; 38-27; 55-47. Corno di Rosazzo: T.l. 14/20; 3pt. 11 (Bosio 3; Zakelj, Silvestri, Malisan 2; Cossaro, Mainardi 1). Vis: T.l. 3/7; 3pt: 16/26.