Lo Zoom di M. Mazzarella: "Mauro (Lovisa) vince ancora!"

15.05.2021 07:59 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Lo Zoom di M. Mazzarella: "Mauro (Lovisa) vince ancora!"

Lovisa vince un altro campionato restando in Serie B salvando non solo la sua squadra ma anche la città e lo sport pordenonese.

Dopo quelli che hanno visto le promozioni dalle categorie dilettantistiche alla serie B e sfiorando da matricola lo scorso anno addirittura la serie A, scudetto dilettanti e Super Coppa di serie C, un altro trofeo si aggiunge nella sua ricca e vincente bacheca.

E adesso cosa succede? No panic, sono convinto che ha le idee già chiare per un roseo futuro societario...

Partiamo dall'allenatore.

Sicuramente ha già individuato chi sarà al timone della barca neroverde nella prossima stagione.

Domizzi, traghettatore impeccabile in questo finale di stagione, ha svolto benissimo il suo compito e sarà oggetto di valutazione. Avvicendarlo a Tesser nel delicato rush finale è stata cosa giusta. Io che sono molto piu' impulsivo di lui l'avrei fatto certamente prima...

Brunone Tedino potrebbe essere un opzione considerato che abita a Corva, ha già avuto esperienze di C e di B, non costa tanto, conosce tutti i giocatori dalla Serie D alla Serie A, e fa giocare le squadre a calcio; particolare non trascurabile ha già allenato il Pordenone e con i ramarri sarebbe finito direttamente in Serie B dalla C se uno sciagurato arbitro non avesse parteggiato in maniera spudorata, forse su consiglio di qualche Mamma Santissima, per il Parma Calcio.

Leggo di Viali e Vecchi. Ma in realtà starà sicuramente guardando anche altri profili. A parte Colucci, che ha avuto problemi e cio' nonostante si è arrivati a S. Siro, nella sua gestione non ne ha floppati nessuno!

E i giocatori?

Ammetto che i giovani rampolli di casa Matteo e Berrettoni hanno dimostrato di essere all'altezza della situazione. Hanno saputo costruire un team giovane e quasi tutto di proprietà e con pochissimi prestiti. Sicuramente questa squadra deve essere rinforzata.

Per quanto riguarda la difesa, cercherei un terzino destro considerato che Berra rientrerà a Bari e Vogliacco è richiesto da diverse squadre.

Punterei ancora forte su Camporese, Bassoli, Barison, Falasco con "il polacco" Chrzanowski a sostegno che non mi è dispiaciuto nelle poche apparizioni stagionali.

A centrocampo naturalmente il pordenonese Magnino, Misuraca, Pasa, Zammarini (assolutamente da riscattare) e forse Calò se trovasse continuità.

Reparto da rinforzare con un pezzo da 90 di categoria e un giovane di buone prospettive.

Note dolenti invece per l'attacco dove credo ci sia da intervenire di piu'.

L'unica certezza è Butic. Morra e Finotto torneranno alla base. Pare che il riscatto di Musiolik sia altino (circa 1 milione e settecento).

Ciurria pare sia richiesto da mezza Serie B e da qualche squadra di Serie A e credo che abbia già trovato casa sulle sponde dell'Adige. Se così fosse Lovisa Junior e Berrettoni e il nuovo allenatore sapranno sicuramente come investire la plusvalenza.

Concludo con una speranza. Mi auguro che nel prossimo Campionato finisca questa tarantella del Covid e possano entrare allo stadio almeno il 30% delle spettatori in riferimento alla capienza dello stadio.

Un saluto a tutti gli sportivi neroverdi.

Alla prossima.

Avv. Maurizio Mazzarella