Pordenone Calcio: Franz Rizzi, anche quest'anno consueto tuffo neroverde di capodanno

05.01.2024 15:33 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Pordenone Calcio: Franz Rizzi, anche quest'anno consueto tuffo neroverde di capodanno

Anche quest'anno (tradizionalmente dagli anni '80) c'è stato il tuffo di capodanno al porticciolo dei Topolini di Barcola di Trieste di Franz Rizzi. Il noto tifoso neroverde salito alle cronache per le lunghe e solitarie trasferte al seguito dei ramarri al loro ritorno tra i professionisti e ormai orfano e palesemente triste per le note vicende giudiziarie che hanno portato alla sparizione della sua squadra del cuore, non ha voluto mancare nemmeno quest'anno alla bizzarra tradizione delle ore 12.30 del primo dell'anno triestino. Nessun timore, come sempre, per Franz che con la sua affezionata ed inseparabile sciarpa neroverde al braccio ha sfidato per l'ennesima volta l'acqua fredda del golfo del capoluogo giuliano. Ad assistere al tuffo i soliti affezionati amici con i quali dopo una breve nuotata ed alcune immersioni si è poi condiviso il panettone e lo spumante.

"Colgo l'occasione per fare a tutto il popolo neroverde gli auguri di un felice 2024. La speranza dopo tutto quello che è successo nel 2023 che ci ha privato della nostra fede calcistica - aggiunge Franz - è che la mia squadra del cuore possa rinascere quanto prima e che torni nuovamente a far sognare tutti noi appassionati del neroverde come avvenuto nel recente passato del club. Nel nuovo anno sogno di rivedere la bandiera neroverde tornare a sventolare in città, non importa in quale categoria. E come sempre forza ramarri, forza neroverdi, forza Pordenone!"