Pordenone Calcio: Oggi il vertice Governo-Figc per la ripresa

28.05.2020 08:58 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Oggi il vertice Governo-Figc per la ripresa

Il vertice in programma oggi fra Governo e Figc sarà importante per conoscere la data e le modalità di ripresa del campionato di serie A, ma dalle decisioni che verranno prese dipenderà anche il ritorno alla normalità del torneo cadetto.

Le ipotetiche date fatte dal Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora per il ritorno in campo della massima serie sono il 13 o il 20 giugno. Mauro Lovisa e Attilio Tesser, allineati con il pensiero di gran parte dei dirigenti di serie B, hanno profetizzato la ripresa del campionato di serie B al massimo sette giorni dopo quello della serie A, ovvero il 20 o il 27 giugno. Ovviamente prima di scendere nuovamente in campo i team partecipanti dovranno avere il tempo necessario per ritrovare il ritmo partita e riattivare i meccanismi tattici. In altre parole dovranno poter contare su un adeguato numero di allenamenti di squadra.

“Cosa indispensabile – ha ribadito più volte il tecnico neroverde - per preparare al meglio le gare che ci attendono e che intendiamo sfruttare al massimo per raggiungere il miglior risultato possibile al termine di questa travagliata, ma per noi già positiva, stagione”.

La spiegazione della formula “miglior risultato possibile” è stata data l’altro ieri dallo stesso Mauro Lovisa che non ha posto limiti alla provvidenza.

“Noi non abbiamo gli obblighi di altre società partite sin dall’inizio con obiettivi dichiarati e importanti – ha premesso re Mauro -, ma siamo in ballo (quarto posto in classifica con soli quattro punti di distacco dal secondo posto che vale la promozione diretta in serie A, ndr) e dobbiamo ballare. Come? Comportandoci da “piccoli”, ma pensando in grande”.

Proseguono intanto gli allenamenti al De Marchi nel rispetto di tutte le indicazioni contenute nel protocollo della Figc accettato dal Comitato Tecnico Scientifico (CTS) istituito presso il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tutti i neroverdi sono in ottime condizioni e non vedono l’ora di riprendere l’attività. Il pensiero della squadra questa volta non è stato espresso da uno dei “vecchi”, ma da uno dei nuovi idoli del popolo neroverde, Alberto Barison.

“Siamo tutti animati dallo stesso desiderio – ha affermato il terzino goleador -: non vediamo l’ora di tornare in campo e tutti ci auguriamo di poter sentire presto anche l’incitamento dagli spalti dei nostri fantastici tifosi”.