Pordenone Calcio: Ramarri ad Ascoli per difendere il quarto posto

24.07.2020 08:30 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Ramarri ad Ascoli per difendere il quarto posto

Sperare ancora nella conquista del secondo posto che vale la promozione diretta in serie A non ha più molto senso considerando i sette punti di ritardo del Pordenone dal Crotone a tre gare dal termine della stagione regolare. Oltre a tutto oggi gli squali calabresi andranno con ogni probabilità a farsi una spanzata di triglie a Livorno. Da quando Spinelli ha smantellato la squadra (10 giocatori lasciati liberi dopo il 30 giugno) gli amaranto non hanno più fatto un punto. Rimane a Burrai e compagni il quarto posto da difendere, piazzamento che consentirebbe loro di saltare il turno preliminare dei playoff accedendo direttamente alle semifinali. Obiettivo, è bene ricordarlo, nemmeno ipotizzabile un anno fa, quando la truppa neroverde iniziava la preparazione per affrontare il primo anno in B della sua centenaria storia.

Per questo fare risultato oggi ad Ascoli (fischio d’inizio alle 21 con diretta su Dazn) sarà estremamente importante. Oltre a Barison (squalificato) Tesser dovrà rinunciare anche a De Agostini che ha subito una botta nel corso della rifinitura. Rientreranno Di Gregorio, Camporese e Strizzolo.

Potrebbero quindi scendere in campo Di Gregorio fra i pali, Almici, Vogliacco (Stefani), Camporese e Gasbarro (Vogliacco) in difesa, Mazzocco, Burrai e Pobega a centrocampo con Tremolada alle spalle di Candellone e Ciurria.