Calcio a 5: al Naonis il derby con l'Araba, cade male Pasiano

16.01.2023 14:47 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Giuseppe Palomba
Calcio a 5: al Naonis il derby con l'Araba, cade male Pasiano

Il derby cittadino della serie C di calcio a 5 si tinge di neroverde. Il Naonis Futsal con una prova convincente rifila al Pala Flora un netto 4-0 ai cugini dell'Araba Fenice. Nonostante un primo tempo sterile di occasioni e concluso sullo 0-0 la partita è stata sempre ben salda nelle mani del Naonis con il sempre presente portiere locale Pitta bravo ad arginare le volate offensive degli ospiti. Nella ripresa la svolta. Il Naonis diventa molto più intraprendente e trova il vantaggio con Measso. L'Araba reagisce e spinge alla ricerca del pareggio ma sono ancora gli ospiti ad andare in rete con l'ultimo arrivato in neroverde durante il mercato invernale Fevereiro. Forte del doppio vantaggio il Naonis controlla il match e chiude senza alcuna difficoltà la pratica prima con il gol di Moras per il 3-0 e poi con Borsatti per il poker finale.

Soddisfatto a fine gara Criscuolo per l'ottima prestazione dei suoi ragazzi dopo la lunga sosta natalizia. "La squadra ha espresso un ottimo futsal ed è pronta per le prossime sfide insidiose". - ha dichiarato il coach neroverde - "I ragazzi hanno lavorato molto bene durante le vacanze e sono pronti alla rincorsa alle posizioni di vertice. La prova di oggi mi ha reso estremamente orgoglioso di questo giovane gruppo che mi è stato affidato quest'estate dal club di pordenone".

Le formazioni scese in campo al Pala Flora. Araba Fenice: Bicaku, Butnariu, Obagiu, Forte, Accatante, Presotto, Pitta, Casucci, Mestre, Dedej, Stafa. Allenatore Tonuzi. Naonis Futsal: Turkes, Cavanna, Tudin, Rosset, Sturam, Otero, Fevereiro, Borsatti, Moras, Measso, Baldo, Zoff. Allenatore Criscuolo.

Non inizia invece bene il 2023 per il Futsal Pasiano che cade male in casa (3-10) contro una cinica Clark Udine nuova capolista del torneo dopo il passo falso del Tarcento che perde (0-2) il big match contro il Manzano di Asquini. Del nuovo arrivato Brugnone, Dema e Spadotto le marcature dei pasianesi che tanto hanno da recriminare per gli 8 legni colpiti, segno non solo di tanta sfortuna ma anche di tanta imprecisione a differenza degli ospiti che hanno saputo sfruttare al massimo ogni minimo errore degli azzurristellati.

Completano il quadro della nona giornata: Aquila Reale-Cronos Grado 4-5, Turriaco C5-Futsal Udinese 2-5, Hemptagon Udine City-New Team Lignano 1-3.

La nuova classifica adesso vede al comando la Clark Udine a punti 22. Seguono Futsal Tarcento a 21, Naonis Futsal e Calcetto Manzano a 19, Araba Fenice a 15, Futsal Pasiano e Futsal Udinese a 13, New Team Lignano e Aquila Reale a 12, Hemptagon Udine City a 7, Cronos Grado a 4, chiude il Turriaco C5 a 1.

Il prossimo turno vedrà il Futsal Pasiano impegnato in trasferta a Lignano contro la New Team mentre Naonis Futsal ed Araba Fenice ospiteranno rispettivamente il Turriaco C5 (fanalino di coda) e la Clark Udine (capolista del torneo).