Calcio a 5: Diana Group Pordenone, ritorna la vittoria con Pistoia

21.01.2024 10:16 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Diana Group Pordenone, ritorna la vittoria con Pistoia

Il Diana Group Pordenone supera il difficile esame contro il Futsal Pistoia e torna alla vittoria che mancava da Dicembre. Esame passato a pieni voti anche per gli "esordienti" di questo match: Paties, tra i pali, e Minatel. Il Diana Group Pordenone schiera nel quintetto iniziale i giovani Paties, prima apparizione tra i pali da titolare per lui in Serie A2 Élite, e Minatel per affrontare il Futsal Pistoia.

La prima azione da segnalare è proprio del giovane Minatel che impegna Malucchi alla deviazione di piede in angolo. Dopo pochi secondi ci prova anche Grigolon, ancora una volta risponde l'estremo toscano. I neroverdi faticano a trovare la soluzione giusta merito anche del Futsal Pistoia che si chiude bene e cerca di colpire di rimessa. Si fanno vedere anche capitan Vasile e compagni che, con Ruiz Gea prima, e con Galindo poi, impegnano Paties a due deviazioni comode. Bisogna attendere fino al 6' quando un contropiede innescato da Grigolon viene chiuso perfettamente da Ziberi che supera imparabilmente Malucchi sbloccando il match. Continua il forcing dei neroverdi che trovano più volte la risposta dell'estremo difensore toscano a dire di no, ci provano prima Bortolin e poi Finato senza successo. Ci prova anche il Pistoia in contropiede ma Paties è attento e non si fa sorprendere, sul ribaltone di campo è sempre Malucchi a vestire i panni del supereroe ipnotizzando Minatel a tu-per-tu. Scorrono i minuti della prima frazione così come il numero dei falli: per i neroverdi, infatti, suona la sirena del "quinto". Campanello d'allarme per i ragazzi di mister Hrvatin che, per fortuna, gestiscono senza troppi patemi e concludono in vantaggio con il minimo scarto la prima frazione permettendosi di sbagliare un tap-in clamoroso a pochissimi secondi dalla sirena: la palla d'oro finisce, dopo una respinta, sui piedi di Grigolon che spreca sparando alto. Il secondo tempo riparte con un Pordenone attento a non scoprirsi e deciso a fare la voce grossa. Primi minuti con poche occasioni degne di nota con i neroverdi sempre più pericolosi. La svolta arriva al 5' quando Fedeli si fa cacciare anzitempo per doppia ammonizione, prima un fallo e poi una protesta di troppo fanno guadagnare al giocatore toscano la via per gli spogliatoi. Il Pordenone sfrutta subito la superiorità numerica e raddoppia con l'indemoniato Ziberi, bravo a superare Malucchi sotto porta. Pochi minuti dopo è ancora Ziberi a firmare la tripletta personale con una rasoiata da fuori area che non lascia scampo a Malucchi e regala fiducia ai neroverdi. Pordenone che non riesce a gestire bene il vantaggio e il possesso quando concede a Ruiz Gea la possibilità di depositare il pallone comodamente in rete dopo l'assist di Galindo. Partita, dunque, riaperta dalla formazione toscana a metà della seconda frazione di gioco. Ci prova ancora Grigolon ma non trova lo specchio della porta a pochi passi. Sono tantissime le occasioni sbagliate dai neroverdi che, se finalizzate al meglio, avrebbero permesso una gestione più comoda della partita ma sotto porta i ramarri si sono dimostrati poco precisi. Ci pensa Chtioui a rendere più dolce l'ultima fase di gara depositando il pallone in rete a porta vuota dopo aver eluso la retroguardia toscana. Il Pistoia prova il tutto per tutto con il portiere di movimento per accorciare il passivo e ci riescono con il capitano Vasile, bravo a raccogliere lestamente la respinta di Paties. Corona il suo esordio anche l'estremo neroverde Paties che segna sulla sirena a porta sguarnita direttamente dalla sua porta.

Esame superato, dunque, per i neroverdi che non lasciano scampo al fanalino di coda Pistoia e portano a casa punti importantissimi. Pochi giorni per recuperare e subito in campo per il turno di coppa divisione Martedì 23 Gennaio alle ore 20.30 contro il Città di Mestre al Palaflora.

TABELLINO:

PORDENONE - FUTSAL PISTOIA 5 - 2 (p.t. 1-0)

Diana Group Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Della Bianca 5, Grzelj 6, Bortolin 7, Ziberi 8, Chtioui 10, Stendler 11, Paties 12, Finato (capitano) 13, Grigolon 14, Basso 17 e Minatel 19. All. Hrvatin

Futsal Pistoia Cerboni 21, Bruni 8, Vasile (capitano) 3, Frosini 6, Spalti 11, Panattoni 12, Fedeli 13, Patetta 14, Galindo (vice-capitano) 16, Gastaldi 18, Malucchi 90, Ruiz Gea 33. All. Vannucchi

MARCATORI 1° tempo: 1-0 - 6' 43'' Ziberi (PO) 2° tempo: 4-2 - 5' 24'' Ziberi (PO), 8' 54'' Ziberi (PO), 11' 10'' Ruiz Gea (PI), 15' 30'' Chtioui (PO), 18' 49'' Vasile (PI), 20' 00'' Paties (PO)

AMMONITI 1° tempo: 9' 43'' Vasile (PI) 2° tempo: 5' 13'' Fedeli (PI), 9' 19'' Ruiz Gea (PI)

ESPULSI 2° tempo: 5' 13'' Fedeli (PI) per doppia ammonizione

ARBITRI Agosta (Rovigo) e Sommese (Lecco). Cronometrista: Ouertani (Treviso)