Calcio a 5: Martinel Pordenone, con Altamarca sconfitta con onore

20.12.2020 09:44 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone, con Altamarca sconfitta con onore

Lo Sporting Altamarca resta ben saldo al primo posto ma deve sudarsi questi tre punti al cospetto di una Martinel Pordenone più volte propositiva ed aggressiva, arrivata al Pala Maser per giocarsi la gara a testa alta.

Neroverdi aggressivi nella metà campo di casa sin dai primi istanti di gioco, con Koren che va subito a chiamare in servizio Miraglia, poi un'occasione da fuori anche per Grzelj e Spatafora, senza impensierire il numero uno trevigiano. Decisivo, tuttavia, pochi istanti più tardi su Grigolon a due passi, prima murato da Rosso e poi, appunto, da Miraglia. Ad impensierire Vascello ci pensa allora Halimi con un affondo pericoloso che termina a pochi centimetri dal palo neroverde; cresce la formazione di casa con il passare dei minuti che costringe i neroverdi a chiudersi bene nella propria metà campo ed al 9' è fondamentale l'intervento di Vascello a bloccare l'inserimento per vie centrali di Baron. Nulla può, tuttavia, il portiere pordenonese contro Ouddach al 10', servito in ripartenza dai suoi, rapido a finalizzare a rete il vantaggio per lo Sporting Altamarca. Qualche minuto più tardi altra occasione pericolosa ancora per Baron che conclude sul palo difeso da Vascello, mentre dall'altra parte prova a rientrare in partita la Martinel Pordenone, ben neutralizzata dalla difesa di casa. Al 16' è sempre Koren ad impensierire Miraglia che in due tempi blinda il parziale. Faticano ad essere davvero pericolosi i ramarri che tanto costruiscono, ma senza trovare la via per arrivare a rete, consegnando così la prima frazione per 1-0 ai padroni di casa. La ripresa è subito caratterizzata dallo Sporting Altamarca in avanti, ma al 3' è Grzelj ad incrociare sul secondo palo di Miraglia con una splendida giocata personale che riporta così in parità i compagni. Capovolgimenti di fronte continui in questi primi minuti di gioco con i neroverdi che sono vivi e che vanno ad aggredire Miraglia in più occasioni, ancora decisivo su Koren e Grigolon. Una gara equilibratissima tra le due formazioni che vede protagonisti soprattutto gli estremi difensori. Al 13' un intervento decisivo proprio di Miraglia dà il via per l'azione che mette Ait Cheikh davanti a Vascello, questa volta superato dal "10" di casa, riportando in vantaggio i trevigiani. Non tardano a reagire i neroverdi che con Koren tornano ad aggredire la porta difesa da Miraglia, ed altrettanto fa lo Sporting Altamarca che con Halimi cerca l'allungo al 15', impattando su Vascello. Nei minuti finali Asquini gioca la carta Spatafora come portiere di movimento ma gli assedi finali non bastano a scuotere il parziale che resta a favore dei padroni di casa.

Una gara, dicevamo, giocata a testa alta dai nostri ragazzi che cedono solo di misura ad un'ottima formazione, dimostrando di stare bene e di potersela giocare con chiunque. Ora il prossimo appuntamento è per il 2021, tempo di ricaricare le batterie e saremo nuovamente in campo per due mesi di fuoco.

TABELLINO FINALE:

Sporting Altamarca - Martinel Pordenone 2 - 1 (p.t. 1-0)

FORMAZIONI

Sporting Altamarca Mattiola 1, Ouddach 2, Murador 3, Malosso 8, Coppe 9, Ait Cheikh 10, Halimi 11, Miraglia 15, Baron 20, Rosso 23, El Johari 26 e Casarin 29. All. Serandrei.

Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Tosoni 3, Dus 4, Grzelj 6, Koren 8, Barzan 9, Finato 13 (capitano), Grigolon 14, Spatafora 15, Zoccolan 16, Piccirilli 20 e Casula 22. All. Asquini.

MARCATORI 1° tempo: 1-0 - 10' Ouddach (S) 2° tempo: 1-1 - 3' Grzelj (P) e 13' Ait Cheikh (S)

AMMONITI Grzelj (P), Piccirilli (P), Grigolon (P), Rollo (P), Rosso (S) e Baron (S)

ARBITRI Zucchiatti (Tolmezzo) e Bontorin (Bassano del Grappa). Cronometrista: Hoxha (Este)