Calcio a 5: serie C, volano alto le "aquile". Al Pasiano derby con l'Araba

26.11.2023 12:07 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: serie C, volano alto le "aquile". Al Pasiano derby con l'Araba

Non c'è partita al PalaGesteco dove le "aquile" di Cividale si sono abbattute anche sulla Gradese Calcio. Pesante il passivo incassato dagli ospiti (18-2) dalla capolista del torneo di serie C di calcio a 5 regionale. Una vera e propria scampagnata per la corazzata di coach Tita Pittini che porta a 6 i successi in altrettante gare giocate e firmata dalle 6 reti messe a segno da Turolo, dalle 4 di Sirok, dalle 3 ciascune di Goranovic e Barile, e dalle singole marcature di Pafundi e Zuccaria. Solo nel finale e di Turci e Iaccarino le reti degli ospiti.

Succede invece di tutto al Palaflora, in un infuocato derby provinciale, dove si sono affrontate due squadre non in salute e che registra la prima vittoria in campionato per il Futsal Pasiano 4-3 ai padroni di casa dell'Araba Fenice. Il primo tempo è lo specchio del momento difficile di entrambe, perché vede una partita soporifera priva di occasioni. L'episodio chiave al 19' con l'Araba che perde palla in uscita e Travasci è costretto al fallo per bloccare Bega lanciato a rete. Rosso diretto e anche sesto fallo dei bianconeri che porta al conseguente tiro libero, che lo stesso Bega realizza. Si va al riposo sullo 0-1. Nella ripresa il copione non cambia. Al 6' è rigore per i bianconeri e dal dischetto Presotto batte Purgic per l'1-1. Un minuto dopo Presotto commette un fallo a centrocampo e viene espulso (prima volta in carriera). Al 10' altro episodio chiave. Dema riporta avanti il Pasiano e va ad esultare in maniera provocatoria verso Hoti, che reagisce in malomodo. Si scatena un parapiglia che vede entrare anche dei spettatori in campo. Direttori di gara inermi ed in confusione sul da farsi ma appena la situazione si ristabilizza, estraggono il cartellino rosso per Hoti. Niente sanzione per Dema. Il Pasiano ne approfitta e con Bega realizza l'1-3. L'Araba è viva e al 14' si riporta sotto (2-3) con Corona e un minuto dopo potrebbe pareggiare con un tiro libero calciato da Obagiu che viene parato da Purgic. Ma al 19' arriva il colpo del ko.Tiro dalla sinistra, Frigeri respinge sui piedi di Zanchetta che realizza a permette al Pasiano di portare a casa l'intera posta in palio. Inutile a tempo scaduto il gol di Pizzalla per il 3-4- definitivo.

Confermati gli pronostici di giornata con le vittorie della Futsal Udinese (3-1 al New Team Lignano C5), del Calcetto Clark Udine (5-3 al Tarcento Futsal) e dell'Aquila Reale C5 (6-5 al Turriaco C5). Ha riposato il Palmanova C5.

La nuova classifica dopo 7 giornate di campionato: Eagles Futsal 18; Calcetto Clark Udine 16; Futsal Udinese 15; Palmanova C5 13; Tarcento Futsal 12; New Team Lignano C5 7; Aquila Reale C5 6; Futsal Pasiano 4; Gradese Calcio, Araba Fenice e Turriaco C5 3.

Nel prossimo turno sabato 2 dicembre alle 15 big match a Tarcento per la capolista Eagles Futsal mentre il Futsal Pasiano alle 16 al Palasport di Ligugnana ospiterà il Turriaco C5. Anticipa a venerdi 1 l'Araba Fenice che giocherà in trasferta contro la Gradese Calcio (20.30).