Pordenone Calcio: finale senza pause; domani arriva la Salernitana

26.07.2020 09:15 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: finale senza pause; domani arriva la Salernitana

Fantastico l’avvio di Semenzato (nell’occasione capitano) e compagni nel match di venerdì sera nel mitico Del Duca di Ascoli. I bianconeri padroni di casa, reduci da un filotto di quattro vittorie consecutive, sono stati letteralmente sorpresi dalla determinazione dei neroverdi dati in flessione dopo le due sconfitte consecutive subite a opera di Crotone e Cosenza. Dopo soli quaranta secondi il Pordenone era già in vantaggio grazie a Bocalon, pronto a sfruttare un liscio di Ranieri. Vantaggio legittimato dal comportamento della squadra padrona del campo e nuovamente e meritatamente a segno al 22’ con Pobega. Lo stesso gioiello rossoneroverde ha avuto su deviazione di testa anche l’occasione di incrementare ulteriormente il divario. Invece è stato l’Ascoli al 44’ a riaprire il match con il primo dei due gol realizzati da Ninkovic grazie a un momento di black-out di Vogliacco e compagni.

Si è trattato di un’ulteriore conferma del fatto che se i ramarri giocano di squadra e con la massima attenzione possono misurarsi con chiunque, ma se la concentrazione cala emergono difetti dei singoli. In avvio di ripresa il serbo ha trovato il modo di pareggiare (2-2) destreggiandosi fra le maglie di una squadra diversa da quella dei primi 40 minuti. Tesser non accetta la delusione di chi ha visto nel pareggio di Ascoli un’occasione persa.

“Amaro in bocca? Certamente non nella mia – garantisce il tecnico -. Al Del Duca ho visto la grande reazione dei miei ragazzi dopo la sconfitta con il Cosenza. Abbiamo avuto anche l’occasione di portarci sul 3-0 in casa di una formazione che arrivava al confronto caricatissima e reduce da quattro vittorie consecutive”.

I neroverdi non avranno molto tempo per metabolizzare la sfida nelle Marche, recuperare e smaltire le fatiche del match e il disagio delle ore (oltre una dozzina fra andata e ritorno) trascorse in pullman. Domani saranno di nuovo in campo, al Rocco, per affrontare la Salernitana.

“Voglio vedere nei ragazzi – carica il komandante – lo stesso spirito visto in avvio al Del Duca perché affronteremo un’altra squadra importante che verrà a giocarsi contro di noi le chance di mantenere un posto per i playoff”.

Al Rocco Tesser potrà recuperare Barison che ha scontato al Del Duca la giornata di squalifica, ma perderà Vogliacco che già diffidato al Del Duca è stato ammonito.

Il match con i campani sarà diretto da Ivano Pezzuto della sezione di Lecce coadiuvato dagli assistenti Rossi e Sechi. Il quarto uomo sarà il signor Zufferli.