Calcio a 5: Diana Group Pordenone fa tre su tre

31.10.2021 08:31 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Diana Group Pordenone fa tre su tre

Il Diana Group Pordenone fa tre su tre: sul parquet dell'Isola 5 passa la formazione guidata da mister Hrvatin, al termine di una gara combattutissima su entrambi i fronti.

Pronti, via: ramarri subito con il piede sull'accelleratore, in vantaggio dopo appena 33'' con Grigolon che infila alle spalle di Urbani. Passato lo shock iniziale, i biancorossi di mister Stefani si fanno sentire a più riprese; allo scadere del terzo minuto decisivo l'intervento di Vascello su Concato nella prima occasione vera della formazione di casa. Nonostante il vantaggio iniziale, gara più che equilibrata, giocata a ritmi elevati con repentini cambi di fronte. A metà della prima frazione, altra opportunità per l'Isola con Siviero dalla distanza, su cui interviene il numero uno neroverde in due tempi. Pochi secondi più tardi c'è la botta pericolosa anche di Signori dalla destra, che termina alta. Al 13' ancora Signori che dalla metà campo va a cercare la porta difesa da Vascello, con la palla di poco a lato. Più che viva la partita, con i padroni di casa determinati a riagganciare il pari. L'occasione arriva al 16'48'' con il primo tiro libero conquistato proprio dai biancorossi, ma Vascello respinge con forza la conclusione di Fedrigo, tenendo così in vantaggio i suoi fino all'intervallo. Si riprende da dove tutto è stato lasciato, con un sottile equilibrio tra le due squadre che fatica a spezzarsi. A spingere di più è però la formazione di casa, in cerca del pari che trova al 3'40'' con la rete di Concato, che al terzo tentativo in pochi secondi riesce a superare Vascello. Un minuto più tardi si ripropone il duello tra i due, con il numero uno neroverde che questa volta ha la meglio sulla linea di porta, salvando il parziale. Dall'altra parte, ci prova Grigolon a riaccendere il Pordenone, sue le giocate più pericolose che chiamano agli straordinari Urbani. Match che resta vivo con il passare dei minuti, con le due formazioni che vogliono visibilmente uscire dalla situazione di parità. Superata la metà della ripresa l'occasione passa tra i piedi di Ziberi, ma la conclusione termina solo sul lato della porta difesa dall'estremo difensore di casa; passano pochissimi secondi e, sul capovolgimento di fronte, è Fedrigo a vedersi neutralizzare da Vascello che si immola a difesa dei propri pali. Passato il sedicesimo di gioco, il Pordenone spreca un'importante superiorità numerica con cui poteva sbloccare un parziale ancora congelato, con le due formazioni che faticano a scardinare le difese avversarie. Un minuto più tardi si scaldano gli animi e c'è anche l'esplusione di capitan Milanese (per proteste dalla panchina), verso un finale di gara denso di occasioni: a due minuti dal termine ancora Vascello neutralizza l'asse Siviero-Fedrigo, lanciatissima a rete. Neroverdi dall'altra parte trascinati da Ziberi e Grigolon, ma a trovare il bandolo della matassa, e riportare in avanti il Pordenone, ci pensa Klinc, servito da Grzelj direttamente da calcio d'angolo, ad un minuto dalla fine. L'Isola ci prova fino in fondo a raddrizzare la gara, con il portiere di movimento, ma al triplice fischio a festeggiare è la formazione neroverde. Vince il Pordenone che può dirsi più che soddisfatto per essere riuscito a strappare tre punti difficilissimi quest'oggi.

Un successo sudato, contro una grande squadra, al termine di un match combattuto ad armi pari su entrambi i fronti, in un match tenuto vivo dall'inizio alla fine, complici anche gli interventi dei due estremi difensori, protagonisti di giornata. Appuntamento ora a sabato prossimo, quando al Pala Flora arriverà la Canottieri Belluno.

TABELLINO FINALE:

Isola 5 - Diana Group Pordenone 1 - 2 (p.t. 0-1)

FORMAZIONI

Isola 5 Facci 4, Franceschini 6, Fink 7, Casara 8, Concato 9, Siviero 10, Fedrigo 11, Urbani 12, Dal Grande 13, Signori 17, Gonella 21 e Negro 23. All. Stefani.

Diana Group Pordenone C5 Vascello 1, Colledan 5, Grzelj 6, Bortolin 7, Ziberi 8, Milanese 11 (capitano), Finato 13 (vice-capitano), Grigolon 14, Zoccolan 16, Vindiš 19, Casula 22 e Klinc 23. All. Hrvatin.

MARCATORI 1° tempo: 0-1 - 33'' Grigolon (P) 2° tempo: 1-1 - 3'40'' Concato (I) e 18'47'' Klinc (P)

AMMONITI Grigolon (P), Ziberi (P), Klinc (P), Dal Grande (I), Casula (P), Grzelj (P) e Fink (I)

ESPULSI Milanese (P)

ARBITRI Di Girolamo (Milano) e Chirvasuta (Monza). Cronometrista: Fosser (Vicenza)