Volley: la Tinet Prata prepara la trasferta di Ortona

09.02.2024 16:32 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Volley: la Tinet Prata prepara la trasferta di Ortona

Una Tinet Prata decisa è quella che da oggi è in partenza per l’ “Operazione Ortona”. Dopo l’allenamento mattutino, infatti, Dante Boninfante e i suoi ragazzi partiranno per l’Abruzzo dove domani alle 20.30 incroceranno la Sieco Service Impavida Ortona. Un testacoda di emozioni per i Passerotti che dopo aver affrontato la capolista si troveranno in casa della Cenerentola del raggruppamento. Ma sarebbe sbagliatissimo sottovalutare un avversario che, al di là delle considerazioni numeriche, ha nel proprio roster giocatori di gran classe.

CONOSCIAMO GLI IMPAVIDI A partire da Diego Cantagalli che non più tardi di due stagioni fa trascinò letteralmente nelle vesti di bomber la Conad Reggio Emilia prima alla conquista della Coppa Italia e poi alla promozione in Superlega. Non ha bisogno di presentazioni neanche il cubano Leo Marshall che a dispetto dei suoi 45 anni e di qualche acciacco fisico che lo ha limitato negli ultimi turni ha curriculum e classe da vendere. Poi nel mercato di riparazione la Sieco è diventata a trazione bulgara, inserendo il palleggiatore Dobromir Dimitrov, classe ’91, già nel giro della nazionale del suo paese e con esperienze in Italia a Taviano in A2 e a Perugia in Superlega. Poco dopo il suo arrivo c’è stato l’ingaggio del suo connazionale Trifon Lapkov, opposto proveniente dalla massima divisione bulgara che ha dimostrato di poter giostrare in più ruoli sostituendo, ad esempio, nell’ultima sfortunata gara con Ravenna il capitano Marshall in posto 4. Sempre nel reparto degli schiacciatori c’è l’affidabilissimo Matteo Bertoli, mentre il terzetto dei centrali conta sull’esperienza di Stefano Patriarca, assente all’andata, Gabriele Tognoni e Tommaso Fabi. Nel ruolo di libero giostra Alberto Benedicenti. Ortona staziona a fondo classifica a quota 13 punti, ma gli innesti e il recupero degli acciaccati paiono aver fatto bene alla squadra di Lanci che, escluso il 3-0 patito a Ravenna, negli ultimi turni ha portato al quarto in trasferta Grottazzolina, si è imposta su Aversa e ha ceduto solo al tie break sul campo al solito insidioso di Santa Croce.

MANUELE LUCCONI INVITA A NON ABBASSARE LA GUARDIA “Abbiamo preparato questa gara esattamente con la stessa concentrazione e perizia delle altre – commenta l’opposto di Prata Manuele Lucconi, che compie oggi 25 anni – d’altronde questo campionato ci insegna che come non c’è una squadra nettamente più forte delle altre, così non ce n’è una decisamente più scarsa. Quindi abbiamo lavorato come sempre e come se affrontassimo la capolista. Anzi con ancora più attenzione perché le partite fuori casa presentano sempre maggiori insidie. A questo aggiungo che sono una squadra diversa dall’andata e rinforzata da due nuovi stranieri quindi, se possibile, bisogna stare ancora più sul pezzo”. Com’è la situazione della squadra in questo momento? “Credo si possa dire che siamo una squadra che va con grande motivazione ogni giorno in palestra per cercare di migliorarsi. D’altronde siamo giovani e i margini di crescita ci sono. Sulle nostre grandi motivazioni non ho dubbi. Dovremmo però esser bravi a far uscire il carattere per riprenderci dall’ultimo capitombolo. L’obiettivo di tutte le squadre è quello di arrivare alla post season. Il nostro, in particolare, è quello di giungerci nelle migliori condizioni fisiche e tecniche possibili. Una volta arrivati a questo obiettivo non bisogna fare troppi calcoli perché le contendenti sono tutte ugualmente forti. Dobbiamo pensare di andare in campo nella fase finale con un gioco fluido e anche bello da vedere”.

La gara avrà una coppia di direttrici di gara: Beatrice Cruccolini di Perugia e Serena Salvati di Roma. La diretta streaming gratuita sarà garantita da Volleyball World.com