Pordenone Calcio: Game over. Bezerra saluta il popolo neroverde

31.01.2024 20:00 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Pordenone Calcio: Game over. Bezerra saluta il popolo neroverde

Game over. Senza se e senza ma. Le porte non si sono aperte. Il campo non c'è più, la sede per gli allenamenti neppure e perfino le magliette neroverdi sono custodite al centro sportivo Bruno De Marchi insieme al resto del materiale del "fu Pordenone", in attesa degli sviluppi della vicenda giudiziaria che coinvolge la società del presidente Mauro Lovisa. E' caduto anche l'ultimo baluardo: quello dei bambini dell'attività do base.

"E' finita". Fabio Bezerra che guidava da ottobre i baby ramarri, getta la spugna. "Era impossibile continuare in questa situazione - sintetizza il tecnico - Proviamo profondo rammarico perchè questa è una sconfitta per tutti. Abbiamo provveduto ad informare tutti i genitori. Non si può tornare indietro. L'avventura del Pordenone Calcio è terminata - aggiunge Bezerra che ha allenato gratuitamente i 10 ragazzini in oggetto- Purtroppo nonostante il massimo impegno profuso nessuno è venuto in nostro aiuto, lasciandoci senza impianto e senza materiali. Sono stati comunque mesi bellissimi, quelli passati insieme ai piccoli ramarri. Un'esperienza indimenticabile. Faremo tutto il possibile per garantire un futuro sportivo a questi ragazzini - promette - che svincolandosi adesso potranno andare dove preferiscono. Comunque noi ci rendiamo disponibili, una volta alla settimana, ad allenarli nell'impianto del Don Bosco nell'ambito del Progetto di M4Soccer assieme a Stefani e Marrone".