Pordenone Calcio: Ramarri al 15° posto nella classifica monte-ingaggi di serie B

25.02.2021 09:00 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Ramarri al 15° posto nella classifica monte-ingaggi di serie B

Se volesse contrastare con efficacia nella corsa verso la serie A formazioni come il Monza il Pordenone dovrebbe scalare un autentico monte: il monte ingaggi.

Gli stipendi dei giocatori a disposizione di Brocchi ammontano a quasi 19 milioni di Euro. Potrebbe anche non bastare perché la Spal spende oltre 22 milioni per la voce ingaggi ed è attualmente piazzata solo all’ottavo posto, battuta a domicilio (3-1) anche dallo stesso Pordenone. Al terzo posto c’è il Lecce (13.3 milioni), seguito da Frosinone (12.2), Brescia (11.5), Chievo (11.4), Cremonese (11.0), Salernitana (10.3), Empoli (9.8), Ascoli (8.3), Venezia (8.0), Entella (7.9), Pisa (7.5) e Reggina (7.4).

Il Pordenone si trova appena al quindicesimo posto con 7.1 milioni. Alle spalle della società neroverde solo Pescara, Vicenza, Cosenza, Reggiana e Cittadella.

Sono dati riportati da Trivenetogoal relativi allo scorso gennaio. Dopo la cessione di Diaw e Tremolada il Pordenone potrebbe essere sceso ulteriormente.

Del resto Lovisa e soci non mancano di ribadire che l’obiettivo per il triennio in corso è solo la permanenza in serie B, come l’anno scorso. Salvo poi dover alzare nuovamente l’asticella in virtù delle capacità di un novello re Mida che a Pordenone si chiama Attilio Tesser.