Rally: Tomasini fermato dalla sfortuna all'Italian Baja

12.07.2022 09:39 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Rally: Tomasini fermato dalla sfortuna all'Italian Baja

Soltanto la sfortuna ha negato ad Andrea Tomasini il successo nella gara tricolore dell’Italian Baja. Il pilota di Pordenone, navigato da Angelo Mirolo, si è dovuto fermare a nove km dal traguardo mentre era in testa nella classifica legata al Campionato Italiano Cross Country. Un banale guasto elettrico all’Isuzu D-Max ha messo l’equipaggio fuorigioco, negandogli un’affermazione che sembrava ormai essere messa in tasca. Tomasini era al comando della sfida dopo aver firmato il miglior tempo nel primo settore selettivo.

“Siamo davvero rammaricati – ha affermato sconsolato il driver -. Avevamo dimostrato di essere in ottima condizione e di aver trovato la giusta confidenza col mezzo. Eravamo stati veloci e performanti sin dai primi chilometri e stavamo già pregustando di salire sul podio davanti alla nostra gente e ai nostri sponsor. Purtroppo è andata così. Un componente elettrico dal valore di pochi euro e che non necessita di manutenzione ci ha tradito a un passo dal sogno. Ci rifaremo”.

Appoggiati da XDea e Orapi Tomasini e Mirolo si ripresenteranno in prova all’Hungarian Baja, corsa valida per il campionato europeo in calendario dal 4 al 7 agosto. Dopodiché pilota e navigatore concluderanno il proprio 2022 al Baja Poland in programma dal 1° al 4 settembre (valevole anche quest’ultimo per il trofeo continentale). L’obiettivo di entrambe le trasferte nel Centro Europa è di rifarsi dopo l’Italian Baja.