Volley: Dario Sanna rinnova il contratto con Volley Prata per altri due anni

14.03.2024 10:52 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Volley: Dario Sanna rinnova il contratto con Volley Prata per altri due anni

Dario Sanna sarà il Direttore Generale di Volley Prata per almeno altre due stagioni. La società di Via Volta e l’esperto dirigente hanno rinnovato la reciproca fiducia e saranno ancora assieme nelle stagioni 2024-2025 e 2025-2026, con un’opzione già sul piatto per quella 2026-2027.

Sanna, sassarese di origine, ha iniziato la sua avventura a Prata tre stagioni fa, con la squadra in A3. Grazie anche al suo infaticabile lavoro il club del presidente Maurizio Vecchies ha potuto fare un importante salto di qualità sia sul campo, dove sono arrivate prima la promozione in A2 e la Coppa Italia di A3 e poi l’inserimento stabile della squadra tra le “nobili” della Serie A2, grazie ad un’eccellente capacità di lavorare in sinergia con la direzione sportiva e il CDA societario. Ma anche fuori dal campo dove la società si è strutturata in maniera ancora più professionale con la creazione di una struttura che comprende segreteria e ufficio stampa, la gestione del PalaPrata dove, di concerto con l’amministrazione comunale, il club ha organizzato la propria sede e i propri uffici. Cosa non banale è stato, assieme al lato amministrativo societario, il controllo delle incombenze della riforma del lavoro sportivo e la prossima normativa sul vincolo, oltre alla gestione di sponsor e partner. Infine c’è stata una profonda ristrutturazione in senso professionale del settore giovanile, ad iniziare con la nomina del Direttore Tecnico Francesco Gagliardi, e la nascita del VP College, settimana estiva di perfezionamento pallavolistico che si tiene a Piancavallo e cha ha già ottenuto ampi consensi da atleti di tutta Italia.

Ora nuove sfide attendono Sanna che, all’atto della firma è apparso carico e fiducioso “Sono felicissimo di proseguire il mio percorso professionale qui a Prata – afferma il DG – non nascondo di avere avuto altre proposte, ma so che qui ho alle spalle un gruppo di lavoro solido che ha sempre operato al meglio. Ritengo che ci siano ancora potenzialità che non abbiamo esplorato e sviluppato ed è per questo che ho deciso di rimanere. Ringrazio il presidente e la società per la fiducia dimostrata. Assieme, compatibilmente al budget e senza fare follie, vogliamo continuare a migliorare, sia sul campo, dove sono curioso di vedere i prossimi play off che a livello societario. Come da nostra abitudine stiamo già lavorando per la prossima stagione e a breve presenteremo le prime novità”