Volley: la Tinet Prata a Brescia per una gara dal sapore Play Off

24.02.2024 11:41 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Volley: la Tinet Prata a Brescia per una gara dal sapore Play Off

Una Tinet Prata che vuole essere più forte di sfortuna e cerotti si appresta ad affrontare la trasferta bresciana per mettersi alla prova in un match che ha sicuramente il sapore della post season che, ad ampie falcate, si avvicina. D’altronde si affrontano la quinta e sesta forza del campionato, separate solo da tre punti. I gialloblù vogliono mantenere intatta la statistica che li ha visti vincenti in 3 incontri su 3 contro i lombardi. Impresa assolutamente non semplice considerata la forza della compagine affidata a Zambonardi e anche le notizie dell’infermeria che danno il capitano Katalan in ripresa, ma ovviamente non al 100% e Pegoraro out in attesa di operazione alla mano. Insomma nella gabbia del San Filippo sarà uno scontro infuocato tra Tucani lombardi e agguerriti Passerotti friulani.

CONOSCIAMO I TUCANI Quella che assolutamente non mancherà ai padroni di casa sarà l’esperienza. Cosa evidente guardando già la diagonale principale che vede in regia Simone Tiberti che sulla bilancia può mettere ben 23 stagioni in Serie A, ma gioca ancora con l’entusiasmo e la freschezza di un ragazzino nonostante le 44 primavere e come opposto il mancino olandese Niels Klapwjik, 38enne, che ha vinto il campionato in Olanda, Belgio, Grecia e Romania. Il tulipano al momento è in quarta piazza tra i bomber del campionato con 419 punti messi a segno, seguito da Lucconi a 22 punti di distanza. Di gran qualità anche i posti 4 con Roberto Cominetti, abituato ai piani alti della A2 con vista Superlega. Superlega che ha già conquistato due volte: nel 2021 a Taranto e l’anno successivo a Reggio Emilia. Con lui c’è il cubano Abrahan con il duttile Stefano Ferri bravo a farsi trovare pronto in caso di necessità. Al centro Alex Erati, giocatore di A2 di lungo corso, lo scorso anno a Porto Viro e uno tra Candeli e Mijatovic. Con un gran colpo di mercato nello spot di libero è arrivato nel corso della stagione Nicola Pesaresi. Dopo i trascorsi al Club Italia tanta Superlega per lui.

BALDAZZI: “SARA’ UNA GARA DIVERTENTE CHE CI FARA’ CAPIRE A CHE PUNTO DEL PERCORSO SIAMO” Ad introdurre la gara ci pensa Alberto Baldazzi, decisivo nell’ultimo match casalingo contro Pineto, grazie ad un filotto di battute spin e grande attenzione nell’affrontare il ruolo dei centrale, aiutando così la squadra in un momento di emergenza. Non una prima assoluta per lui nel ruolo con la maglia Tinet. Infatti lo si vide già giocare in posto 3 nella fortunata annata di A3 che condusse alla conquista della Coppa Italia e della promozione in A2 “Dare un contributo alla squadra, in tutti i modi possibili mi riempie di gioia – racconta il giocatore ferrarese, ormai dopo cinque stagioni pratense d’adozione – e spero di poterlo fare anche nelle prossime partite. La partita di domenica sarà tosta. Ce lo dicono anche le statistiche che descrivono Brescia come importante in tutti i settori. Anche all’andata ci misero parecchio in difficoltà e per portarla a casa abbiamo dovuto fare una gara veramente di altissimo spessore. Le assenze la renderanno sicuramente più complicata, ma sappiamo anche di avere delle armi per fare bene e il nostro obiettivo è andare a Brescia per vincere. Alla fine sono gare con squadre che saranno avversarie nei play off e quindi vanno affrontate come un importante banco di prova”.

MA COME ANDO’ ALL’ANDATA? La Tinet si impose per 3-0 davanti ad oltre 1000 spettatori dopo i primi due set combattutissimi e il terzo un po’ più comodo. In quell’occasione Alberini gestì al meglio i propri attaccanti mandando tutti a segno con continuità. A livello statistico per inseguire qualche traguardo personale a Simone Scopelliti mancano 16 punti ai 1300 mentre devono fare una prestazione mostruosa e mettere assieme 37 punti sia JJ Terpin che Manuele Lucconi per sfondare rispettivamente il muro dei 2000 e dei 1700 punti in Serie A.

L’appuntamento è per le 18.00 di domenica 25 Febbraio al San Filippo di Brescia.

Arbitreranno Fabio Toni di Terni e Cesare Armandola di Voghera Diretta streaming gratuita garantita da APP Volleyball World e www.volleybalworld.com