Volley: una Tinet Prata stellare manda al tappeto Montecchio

24.02.2022 09:28 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Volley: una Tinet Prata stellare manda al tappeto Montecchio

Una Tinet stellare cancella per un paio di set dal campo la Sol Lucernari Montecchio Maggiore, ritornandole il tre a zero subito all’andata e cogliendo tre punti meritatissimi che fanno fare ai gialloblu anche un passo avanti in classifica,in un periodo molto intenso.

Partenza col turbo da parte della Tinet Prata che approccia nel migliore dei modi la delicata sfida col Sol Lucernari Montecchio Maggiore. Nello schieramento dei gialloblù ci sono Boninfante in regia, Bruno e Porro schiacciatori, Katalan e Bortolozzo centrali, Rondoni libero e Novello opposto. E’ proprio il classe 2002 che parte in battuta e sul suo turno di servizio la Tinet scatta dai blocchi come Bolt: 4-0. Merito di un muro ordinato che legge bene le traiettorie di un palleggiatore esperto e abituato a navigare in categorie superiori come Monopoli. Luca Porro fa vedere di essere bravo con i mani fuori, Rondoni si esalta in difesa e Prata vola 13-4. Porro esibisce i suoi numeri in battuta e Manuel Bruno quelli in attacco e anche a muro. Massimo vantaggio sul 19-7. C’è un piccolo rientro di Montecchio grazie a Frizzarin che dimostra il motivo per cui è il muratore più prolifico del campionato. I gialloblù non si scompongono e con una pipe al fulmicotone di Bruno si portano al set point sul 24-13. Baciocco non si arrende, ma poi è Novello, splendidamente lasciato muro a uno da Boninfante a chiudere il parziale con un eloquente: 25-14. Il secondo set è decisamente più combattuto del primo con il Sol Lucernari che parte meglio: 4-7. Prata non si scompone e cerca di ricucire con pazienza il gap. L’impresa riesce e un attacco di Novello certifica il sorpasso sul 10-9. La Tinet ha un attimo di difficoltà in attacco con tre errori diretti consecutivi. I vicentini si portano così al massimo vantaggio sul 13-16. Ma la Tinet di stasera ha una freddezza ed una fiducia nei propri mezzi incredibile. Bortolozzo segna il primo tempo del 15-17 e poi lascia il posto in battuta a De Giovanni. Il palleggiatore festeggia al meglio le 22 primavere appena compiute siglando due ace, mandando in crisi la ricezione ospite e finendo il proprio turno quando ci si trova sul 20-17. Difficile fermare i gialloblu quando sono lanciati. I ragazzi di Boninfante vanno al set point usufruendo di un fallo di seconda linea di Bellia: 24-21. E’ lo stesso opposto ad annullare il primo dei 3 set point, ma poi Montecchio si arrende al primo tempo di capitan Bortolozzo che determina il 25-22 finale. Nel terzo set Novello, giudicato miglior giocatore del match spacca la partita dalla linea dei 9 metri, determinando un 6-0 iniziale. Il set si mette in discesa , ma sono bravi i gialloblù a non far mai calare la tensione. Tutti danno un eccellente contributo e Prata vola : 19-10 con muro di Boninfante. Montecchio alza bandiera bianca: Porro la chiude da posto 2 e il PalaPrata esulta. Sabato il PalaPrata sarà di nuovo in prima fila. Ospiti i ragazzi di Brugherio.

TINET PRATA – SOL LUCERNARI MONTECCHIO 3-0

TINET: Baldazzi, Katalan 9, Pinarello (L), Yordanov, Gambella, M. Boninfante, Bruno 12, De Giovanni 2, Rondoni (L), Bortolozzo 3, Gaiatto, Novello 15, Porro 7 . All: D. Boninfante

MONTECCHIO: Baciocco 7, Pellicori, Novello, Fiscon, Gonzato, Battocchio (L), Monopoli, Zanovello, Marszalek 3, Carlotto (L), Franchetti 6, Frizzarin 3, Bellia 11. All: Di Pietro

Arbitri: Chiriatti di Lecce e Kronaj di Varese

Parziali: 25-14 / 25-22 / 25-13