Running. Cicuto, Vendrame e Sartor al Trail della Bora

20.01.2021 16:25 di Daniela Acciardi   Vedi letture
Running. Cicuto, Vendrame e Sartor al Trail della Bora

Difficile tener fermi gli atleti delle Fiamme Cremisi, sempre pronti ad indossare le scarpette in ogni occasione. Hanno infatti colto subito l’occasione, sabato 9 e domenica 10 gennaio, per partecipare al Trail della Bora a Trieste.

Alla corsa erano presenti gli irriducibili cremisini Claudio Cicuto, Roger Vendrame e Giandomenico Sartor.

Sono stati impegnati in una corsa che, con tracciati molto diversi l’uno dall’altro, ha soddisfatto le esigenze di ogni runner, da chi ama la strada e vuole concentrarsi su un tracciato veloce e quasi stradale, a chi ama il terreno impegnativo e vuole cimentarsi con passaggi tecnici.

I cinque spettacolari percorsi (da 16, 21, 42, 57 e 80 km), con continue variazioni di panorama e di fondo, donavano scenari unici che, come solo il golfo di Trieste sa fare, unisce le caratteristiche dell’alta montagna, ma in riva al mare. I tre cremisini hanno scelto quella sui 42 km con 860 m di dislivello positivo. Usciti dalla ciclabile Cottur, hanno affrontato una ripida salita ed una graduale discesa, su un percorso non asfaltato, fino al km 31, dove un sentiero sconnesso ha portato i temerari nuovamente in salita, verso uno spettacolo mozzafiato. Dal km 34 il tracciato scendeva di nuovo e, dopo lo spettacolare passaggio attraverso la Grotta Azzurra, gli atleti sono giunti al traguardo. Cicuto ha realizzato 4 h 54’ 48”, praticamente come Vendrame (4 h 54’ 49”), mentre Sartor chiude la gara in 5 h 36’ 3”.