Calcio a 5: Diana Group Pordenone, agganciato il quarto posto in classifica

18.12.2022 09:32 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Diana Group Pordenone, agganciato il quarto posto in classifica

Tra Saints Pagnano e Diana Group Pordenone è tutto deciso nel primo tempo, quando i ramarri impongono nettamente il loro gioco sul parquet ospite, agganciando così il Lecco al quarto posto in classifica, al termine del girone d'andata. Un minuto di silenzio per ricordare il grandissimo Siniša Mihajlović, poi si parte.

Primissima occasione targata Schusterman, risponde Grigolon dall'altra parte. Un avvio frizzante che si concretizza all'1'54'' con il vantaggio ospite in ripartenza, firmato da Koren su assist di Martinez. Lo sloveno ci riprova anche al 3', con due bombe dalla distanza che impegnano seriamente Carbada. Il raddoppio è comunque nell'aria per un Pordenone che fa girare bene palla, ed al 5'15'' va a segno Della Bianca, prima liquida Caruso e poi, da posizione angolata, trafigge Carbada. Passa poco più di un minuto e, dalla stessa posizione angolata, a segno ci torna Koren, allungando le distanze sullo 0-3. Parziale che cambia ancora al 7'45'' con il goal dalla distanza di Grigolon, a cui stavolta risponde la formazione di casa all'8'19'', trovando la rete con Montrasio. Partita che resta comunque visibilmente sui piedi dei neroverdi, ed infatti sono loro a tornare subito a segno, ancora con Della Bianca, sua la conclusione balistica, da fermo, al 10'20'', che fredda Carbada. Fatica moltissimo il Saints Pagnano ad uscire dalla propria metà campo, davanti ad un Pordenone che non concede nulla ed, anzi, ha fame. Al 14' va a prendersi pure la sesta rete, nata da una conclusione dalla distanza di Della Bianca, ribattuta da Pulcini, da poco subentrato a Carbada, ma prontamente concretizzata a rete dal tap-in di Bortolin. L'ampio divario rispecchia perfettamente il dominio neroverde. Ad addolcire la pillola per i padroni di casa, prima dell'intervallo, ci prova Previtali al 17'45'', con una rete nata dal calcio d'angolo di Caruso. A pochi secondi dal duplice fischio, nuova occasione per Koren su tiro libero, stavolta a vuoto. Nella ripresa cerca nuova linfa la formazione di casa per riaprire il match. Al 4' scheggia la traversa Montrasio, di testa, poi Previtali impegna Vascello da posizione ravvicinata. Dall'altra parte, amministrano il vantaggio i pordenonesi, abbassando forse un pò troppo la guardia. Ne approfittano gli avversari, ancora con Montrasio, su lancio di Pulcini, che anticipa di testa l'uscita di Vascello, dimezzando il divario. A 6'40'' dal termine si gioca la carta del portiere di movimento il Saints Pagnano, per provare a scardinare la difesa neroverde. Ci riesce al 15'30'' con Carabellese, su respinta iniziale di Vascello. Rete che riaccende le speranze del pubblico di casa, spente poco dopo, al 16'03'', dal solito Grigolon che approfitta della porta lasciata indifesa. Nei minuti finali ci provano ancora i padroni di casa, ma guardia di Vascello e compagni resta alta, a difesa dell'ampio vantaggio che si fissa sul 4-8 a 3'' dalla sirena, con la tripletta di Koren.

Un Diana Group Pordenone bello da vedere e sicuro dei propri mezzi conquista tre punti importanti che lo proiettano al quarto posto al termine del girone d'andata, staccando il pass per la Coppa Italia. Mercoledì si torna già in campo, altra trasferta, questa volta a Milano, per la prima gara di ritorno.

TABELLINO FINALE: 

Saints Pagnano - Diana Group Pordenone 4 - 8 (p.t. 2-6)

FORMAZIONI

Saints Pagnano Carbada 1, Pulcini 3, Previtali 4, Marabotti 6, Zaninetti 7, Schusterman 8, Personeni 9, Caruso 14, Milani 15, Montrasio 19, Iacobuzio 21 e Carabellese 22.

Diana Group Pordenone C5 Vascello 1 (capitano), Della Bianca 5, Grzelj 6, Bortolin 7, Martinez 8, Koren 9, Chtioui 10, Stendler 11, Paties 12, Grigolon 14 (vice-capitano), Zoccolan 16 e De Zen 19.

MARCATORI 1° tempo: 2-6 - 1'54'' Koren (P), 5'15'' Della Bianca (P), 6'27'' Koren (P), 7'45'' Grigolon (P), 8'19'' Montrasio (S), 10'20'' Della Bianca (P), 14'07'' Bortolin (P) e 17'45'' Previtali (S) 2° tempo: 2-1 - 11'23'' Montrasio (S), 15'30'' Carabellese (S), 16'03'' Grigolon (P) e 19'07'' Koren (P)

AMMONITI 1° tempo: Montrasio (S) e Schusterman (S) 2° tempo: nessuno

ARBITRI D'Addato (Barletta) e Santarpia (Castellammare di Stabia). Cronometrista: Spadola (Lovere)