Calcio a 5: Diana Group Pordenone doma anche il Futsal Giorgione

30.01.2022 16:41 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Diana Group Pordenone doma anche il Futsal Giorgione

Una gara rocambolesca nel primo impegno del girone di ritorno per il Diana Group Pordenone che, al termine dei quaranta minuti di gioco, doma un Futsal Giorgione capace, in più occasioni, di mettere i bastoni tra le ruote ai neroverdi.

I ramarri fanno la voce grossa nelle fasi d'avvio, in vantaggio poco dopo il primo minuto con Koren che, prima ipnotizza Cesari, e poi supera dalla distanza Bernardi. L'estremo difensore ospite si rifà due minuti più tardi quando, con una manata, riesce a salvare la deviazione involontaria di Becegato sul tiro ancora di Koren. Il Futsal Giorgione prova a colpire in ripartenza, lo fa bene al quinto con Fraccaro, la cui conclusione sicura è neutralizzata da Vascello; pochi secondi più tardi, tuttavia, i biancorossi trovano il buco con Becegato, che infila tra palo e portiere, riportando il parziale in parità. E' rapido il gioco ospite, capace di mettere più volte in affanno le linee difensive pordenonesi, come all'ottavo, quando Manesco va via a Finato e, dalla sinistra, trova il vantaggio alle spalle di Vascello. Fatica la formazione di casa, che riesce a riprendere in mano il match grazie ad un'altro exploit dello sloveno Koren: sua l'iniziativa dalla destra, appena passato il quattordicesimo giro di orologio, da cui batte Bernardi, ripristinando gli equilibri. Al diciasettesimo sfiora il vantaggio Ziberi, la cui conclusione centrale termina prima sul portiere e poi sulla traversa. Il Pordenone torna davanti allo scadere del diciannovesimo minuto, col tap-in vincente di Finato su punizione iniziale di Grzelj, che regala così il vantaggio ai suoi prima dell'intervallo. Si rientra coi ramarri subito aggressivi nella metà campo avversaria, capaci di allungare dopo il primo minuto con Klinc, a segno diretto su assist perfetto da calcio d'angolo di Bortolin. L'entusiasmo dura, però, solo trenta secondi, il tempo che impiega il Futsal Giorgione per riaccorciare le distanze: Ferri anticipa Vascello sul lancio lungo e palla che torna al centro. Gara che prosegue sul filo del rasoio, col Pordenone che si affida al duo Koren-Finato per assediare la porta difesa da Bernardi; non da meno la formazione ospite, il cui gioco duro e veloce fa scricchiolare il muro neroverde. Passato il decimo minuto, l'espulsione di Ferri, per doppia ammonizione, regala un pò di respiro alla formazione di mister Hrvatin che, con l'uomo in più, riesce ad allungare il divario, mandando a segno Ziberi. A sei minuti dal termine, il Futsal Giorgione prova il tutto per tutto con Delmestre come portiere di movimento: è solo una lunga attesa verso il triplice fischio che consegna un altro importante successo al Diana Group Pordenone. Fatica, forse più del previsto, la formazione neroverde nella prima gara di ritorno ma, alla fine, doma e supera il Futsal Giorgione, volando sempre più in alto nel girone C della Serie B Nazionale.

TABELLINO FINALE:

Diana Group Pordenone - Futsal Giorgione 5 - 3 (p.t. 3-2)

FORMAZIONI Diana Group Pordenone C5 Vascello 1, Grzelj 6, Bortolin 7, Ziberi 8, Koren 9, Milanese 11 (capitano), Paties 12, Finato 13 (vice-capitano), Zoccolan 16, Cigana 18, Bottega 20 e Klinc 23. All. Hrvatin.

Futsal Giorgione Rocha 2, Cesari 5, Delmestre 7, Girardi 8, De Pieri 11, Ferri 13, Fraccaro 14, Becegato 17, Duda 21, Bernardi 33. Salvetti 77 e Manesco 81. All. Tonin.

MARCATORI 1° tempo: 3-2 - 1'16'' Koren (P), 5'13'' Becegato (G), 8'07'' Manesco (G), 14'25'' Koren (P) e 18'38'' Finato (P) 2° tempo: 2-1 - 1'24'' Klinc (P), 1'54'' Ferri (G) e 11'51'' Ziberi (P)

AMMONITI Ferri (G), Manesco (G), Fraccaro (G)

ESPULSI Ferri (G)

ARBITRI Anzisi (Mantova) e Coviello (Pisa). Cronometrista: Grossutti (Udine)