Calcio a 5: Il Diana Group Pordenone torna a brindare alla vittoria

12.12.2021 07:16 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Il Diana Group Pordenone torna a brindare alla vittoria

Il Diana Group Pordenone torna a brindare alla vittoria, a spese del Tiemme Grangiorgione, messo sotto 7-1 nella decima giornata di campionato Nazionale.

Il Pordenone si prende subito la scena a San Martino di Lupari, con Klinc a bussare alla porta di Prosdocimi dopo pochi secondi dall'avvio di gara. Gara che la sblocca il connazionale Koren allo scadere del 4' di gioco, dopo una serie continua di assalti da parte della formazione neroverde. Assalti che non si placano dopo il goal, anzi, la squadra di mister Hrvatin cerca, e trova, subito il raddoppio, un minuto più tardi: sulla conclusione da fuori di Grzelj c'è la deviazione a rete di capitan Milanese, che mette così la sua prima firma personale in stagione. Dall'altra parte sono poche sin qui le iniziative dei padroni di casa, che faticano molto davanti ad un miglior Pordenone. Pordenone che all'8'30'' confeziona il tris, ancora con Koren: suo il potente sinistro quasi da metà campo, che spiazza Prosdocimi. Solo a metà della prima frazione si fa sentire il Tiemme Grangiorgione, grazie all'iniziativa di Fraccaro, spenta però da un ottimo intervento di Vascello. Nei minuti che seguono Vettore e compagni provano ad aumentare i giri per rientrare in partita, lo fa bene Alemao al 14' quando scarica un destro pericoloso su cui serve un'altra grande parata di Vascello per salvare il parziale. Risultato che non varia anche grazie a Prosdocimi, per i padroni di casa, che neutralizza in più occasioni gli assedi pordenonesi, in particolare quelli di Klinc. Quasi ad un minuto dalla sirena arriva, però, l'ulteriore allungo del Diana Group Pordenone con una splendida azione personale di Grzelj, finalizzata a rete dal tap-in vincente di Grigolon, che porta così i compagni negli spogliatoi sullo 0-4. Nella ripresa c'è ancora l'impronta neroverde sul match: lo si vede dopo due minuti quando Grzelj potrebbe allargare le distanze ma, a porta sguarnita, colpisce solamente il palo. Per la famosa regola del goal sbagliato, al 2'40'' Vettore accende una luce per i suoi, al termine di una splendida azione corale del Tiemme Grangiorgione che Vettore confeziona, questa volta, alle spalle di Vascello. Ma passa poco meno di un minuto ed il Pordenone preme sull'acceleratore: prima un missile terra-aria di Koren che finisce sotto l'incrocio, e poi ancora capitan Milanese allungano sull'1-6. I padroni di casa tentano subito la carta del portiere di movimento per ritrovare le speranze, ma allo scadere del 5' della ripresa, dalla distanza, a colpire è Bortolin: prima rete in maglia neroverde per lui e parziale che si porta sull'1-7. Hrvatin dà così ampio spazio anche a Casula (al posto di Vascello) e Giordani che va per ben due volte vicinissimo al sigillo personale: all'11' ed al 13', in entrambe le occasioni con la palla che sfiora di pochissimo il secondo palo, ora difeso da Fincato. A 5' dal termine, il Tiemme prova a sorprendere proprio Casula, senza risultato, con Fraccaro, mentre per i neroverdi c'è spazio anche per Zoccolan e Colledan in questo finale di gara. Le ultime micce le accendono per lo più i ramarri, nonostante non manchino le incursioni avversarie di Casagrande ed Ayyoub, ma c'è Casula a fare buona guardia tra i pali del Pordenone che deve solo difendere un risultato ormai scritto.

Vittoria netta e bellissima di un Diana Group Pordenone che rientra a casa con tre punti in saccoccia e, soprattutto, un grande sorriso che serviva ancor di più quest'oggi. Gara dominata dai neroverdi, dall'inizio alla fine padroni del campo, concedendo davvero pochissimo ad un avversario comunque di grande valore. Appuntamento adesso a sabato prossimo, di nuovo al Pala Flora, per chiudere al meglio, insieme, questo 2021

TABELLINO FINALE:

Tiemme Grangiorgione - Diana Group Pordenone 1 - 7 (p.t. 0-4)

FORMAZIONI

Tiemme Grangiorgione Prosdocimi 1, Etilendi 4, Balaban 5, Casagrande 6, Fraccaro 7, Vettore 9, Ayyoub 10, Rouadi 11, Fincato 21, Alemao 24 e Moufaddal 26. All. Bragagnolo.

Diana Group Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Colledan 5, Grzelj 6, Bortolin 7, Ziberi 8, Koren 9, Giordani 10, Milanese 11 (capitano), Grigolon 14, Zoccolan 16, Casula 22 e Klinc 23. All. Hrvatin.

MARCATORI 1° tempo: 0-4 - 3'19'' Koren (P), 5' Milanese (P), 8'30'' Koren (P) e 18'39'' Grigolon (P) 2° tempo: 1-3 - 2'40'' Vettore (T), 3'21'' Koren (P), 3'44'' Milanese (P), 4'43'' Bortolin (P)

AMMONITI Moufaddal (T), Grzelj (P), Fraccaro (T), Fincato (T), Ayyoub (T) e Colledan (P)

ARBITRI Agosta (Rovigo) e Guadagnini (Castelfranco Veneto). Cronometrista: Mansueto (Treviso)