Calcio a 5: Maccan Prata, battuto anche il Padova. 3 punti prima del turno di riposo

27.11.2022 08:43 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Maccan Prata, battuto anche il Padova. 3 punti prima del turno di riposo

Serviva una vittoria e una vittoria è arrivata. Il Maccan Prata supera 6-3 il Padova e incamera tre punti fondamentali in vista del turno di riposo. Un successo sudato, complice un Padova che nella ripresa ha dato parecchio filo da torcere agli uomini di Sbisà, arrivando anche ad un soffio dal momentaneo pari.

L’avvio, in ogni caso, è dirompente. Dopo 33’’ i gialloneri sono avanti già di due reti. Sugli scudi Marcio, che a 00’18’’ infila Feverati con un preciso diagonale dal limite e 15’’ dopo si gira da fuori piazzandola nell’angolino alla destra dell’estremo. Gara appannaggio del Maccan, che macina gioco e si difende a meraviglia. A 10’08’’ il tris, con un rasoterra di Spatafora, appena entrato, su sponda di Lari: per il capitano, il miglior regalo per il proprio 31esimo compleanno. Poi, alla lunga, esce il Padova, che a 16’17’’ trova estemporaneamente il 3-1 con un’incornata in contropiede di Scandagliato, dopo un bel triangolo con De Zen. Così al riposo. La ripresa si apre con un rosso a Feverati per una parata al limite dell’area: fuori, per l’arbitro Guadagnini, che lo espelle. Per il Maccan, il poker arriva allo scadere della superiorità numerica, con un tap-in di Lari sul secondo palo. Pare il gol della sicurezza, invece il Padova rinviene con una doppietta di Arrepiù. Encomiabile il 45enne pivot biancoscudato, che a 5’25’’ insacca con una conclusione sul primo palo (non perfetto, nell’occasione, Boin) e a 9’20’’ con un’irruzione sottoporta a beffare tutti su un tiro di Gastaldello. Lì il Maccan rischia, ma è fortunatamente è un fuoco di paglia. A 14’37’’ Eric riallarga la forbice con una conclusione da fuori, mentre a 17’41’’ è ancora Lari a punire gli ospiti, infilando con un sinistro a giro su assist di Davide Zecchinello. A quel punto sì che la gara è in ghiaccio. Ora riposo, poi sarà big-match col Bissuola.

Il tabellino:

MACCAN PRATA 6 PADOVA 3

MACCAN PRATA Boin e Verdicchio (portieri), Simone Zecchinello, Gabriel, Genovese, Marcio, Fabbro, Eric, Spatafora, Imamovic, Davide Zecchinello, Lari. All. Sbisà.

PADOVA Feverati e Marzotto (portieri), Scandagliato, Tumiatti, Meggiorin, D’Erme, De Zen, Gastaldello, Arrepiù, Zanardo, Yabre, Varotto. All. Simionato.

Arbitri Desogus di Carbonia e Guadagnini di Castelfranco Veneto; cronometrista Kreso di Trieste.

Marcatori A 00’18’’ e 00’33’’ Marcio, a 10’08’’ Spatafora, a 16’17’’ Scandagliato; nella ripresa, a 02’54’’ e 17’41’’ Lari, a 05’25’’ e 9’20’’ Arrepiù, a 14’37’’ Eric.

Note Espulsi Feverati a 20’52’’ per gioco non regolamentare e Simionato a 29’20’’ per proteste. Ammoniti Arrepiù, Scandagliato, De Zen, Meggiorin, Spatafora. Tiri liberi 0/0 e 0/0.