Calcio a 5: Martinel Pordenone, il Derby friulano è (ancora) neroverde

24.01.2021 10:57 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone, il Derby friulano è (ancora) neroverde

Il Derby friulano tra Udine City Futbol Sala e Martinel Pordenone è (ancora) tutto neroverde. I ramarri, di misura, espugnano il parquet di Manzano e si aggiudicano il quinto successo consecutivo.

Martinel Pordenone in campo in maglia neroverde e subito in avanti a cercare i pugni di Tomasino con l'asse Grigolon - Spatafora, dopo 50''. Quest'ultimo ci riprova anche all'1'40'', poi sul primo capovolgimento di fronte, Della Bianca chiama in partita Vascello. Diversi gli interventi dei due estremi difensori in questi primi minuti di gioco, ma con maggiori occasioni di firma pordenonese; a più riprese, infatti, ci prova dalla distanza Koren, mentre al 6'08'' Chtioui in ripartenza crea scompiglio nella metà campo ospite, prima di impattare sull'attento Vascello. Decisivo, dall'altra parte, Tomasino al 7'34'' ad intercettare l'assist di Koren per il neo entrato Finato, disinnescando una palla pericolosissima nella propria area. Occasionissima anche per l'Udine City all'8'30'' con Turolo che ruba un pallone pericoloso a metà campo, andando via in solitaria, ma nell'uno contro uno ha la meglio ancora Vascello. Ci vuole un pizzico di furbizia per sbloccare un match così, ed al 10'13'' arriva la rete di Grzelj, veloce a finalizzare la punizione iniziale di Spatafora. Al 12'50'' va vicinissima al raddoppio la Martinel Pordenone, con una bordata di Koren da fuori, su cui Tomasino arriva in allungo con i piedi. Raddoppio che arriva un minuto esatto più tardi, con un gesto tecnico fantastico di Grigolon che, davanti a Tomasino, si alza da solo il pallone ed in rovesciata gonfia la rete di casa. Pronta la reazione dell'Udine City, mentre è ancora Grigolon che al 16' richiama in servizio dalla distanza Tomasino con una conclusione neutralizzata, questa volta, senza troppi problemi. 30'' più tardi è la coppia Guidolin - Turolo a riprendere per mano i suoi, più volte al tiro dalle parti di Vascello che dice ancora "no" al tentativo dei bianconeri di ribaltare la gara. Al 18'02'' si torna dalle parti di Tomasino, con il palo esterno di Spatafora dalla distanza, prima di un finale in difesa per i neroverdi che a 3'' dalla sirena sfiorano l'ulteriore allungo in ripartenza con Koren, chiuso con precisione al limite dell'area dal portiere di casa. Una ripresa inizialmente sulla difensiva per l'Udine City che attende i neroverdi nella propria metà campo, puntando soprattutto sull'esperienza del suo pivot Guidolin, per andare ad aggredire gli ospiti in ripartenza. Tutt'altro, invece, l'atteggiamento dei ramarri, che cercano da subito l'ulteriore allungo che potrebbe chiudere il match. Ma c'è sempre Tomasino a tenere in partita i bianconeri. Bianconeri che timidamente ci provano anche dalla distanza con Turolo al 4'30'' ed al 6'04'' con capitan Della Bianca. Al 6'40'' occasione anche per Barile che termina alta sopra Vascello, mentre all'8'40'' va vicinissimo alla rete Dus, servito in area da Finato: pallone di pochissimo a lato. Dus ci riprova anche al 10' con una conclusione fin troppo facile dalla destra, su cui ancora Tomasino salva il parziale. Un parziale che prova sbloccare anche Tosoni pochi secondi più tardi, su cui è decisivo l'intervento sulla linea della difesa di casa. All'11' si torna dalle parti di Vascello con Chtioui che in velocità riesce a superare le maglie neroverdi, ma resta altissima la guardia della Martinel Pordenone, con Vascello che anche al 13'40'' ci mette il corpo in uscita sull'inserimento di Della Bianca, in un momento di forcing continuo dell'Udine City. Tre minuti più tardi è ancora il numero 1 neroverde a chiudere ulteriormente la porta a Chtioui, servito in area da Guidolin. Un finale sulla difensiva per la Martinel Pordenone, con i padroni di casa che tentano il tutto per tutto ed a 50'' dalla sirena accorciano le distanze con Guidolin, dopo l'ennesimo salvataggio di Vascello. Un goal che regala un finale al cardiopalma, ma consegna la vittoria ai neroverdi per 2-1.

Una gara combattuta, quella di oggi, ma allo stesso tempo ben gestita dalla formazione di mister Asquini che riesce a replicare il successo dell'andata su un Udine City costretto ad arrendersi alla forza dei neroverdi. Una vittoria che allunga a cinque la scia di successi consecutivi!

TABELLINO FINALE:

Udine City Futbol Sala - Martinel Pordenone C5 1 - 2 (p.t. 0-2)

FORMAZIONI

Udine City Futbol Sala Agrizzi 1, Martinez Rivero 3, Turolo 4, Della Bianca 5, Chtioui 6, Fabbro 8, Guidolin 9, Barile 10, Goranovic 11, Sironi 14, Tomasino 15 e Ljuskic 16. All. Pittini.

Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Tosoni 3, Dus 4, Grzelj 6, Koren 8, Barzan 9, Finato 13 (capitano), Grigolon 14, Spatafora 15, Zoccolan 16, Cigana 18 e Casula 22. All. Asquini.

MARCATORI 1° tempo: 0-2 - 10'13'' Grzelj (P) e 13'50'' Grigolon (P) 2° tempo: 1-0 - 19'10'' Guidolin (U)

AMMONITI Barile (U), Grigolon (P), Spatafora (P), Guidolin (U), Tomasino (U) e Turolo (U)

ESPULSI Turolo (U)

ARBITRI Hoxha (Este) e Ianese (Belluno). Cronometrista: Copat (Pordenone)