Calcio a 5: Martinel Pordenone, per i ramarri è la 4° sconfitta consecutiva

28.03.2021 07:43 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone, per i ramarri è la 4° sconfitta consecutiva

Lo Sporting Altamarca fa sua la ventiquattresima giornata di Campionato Nazionale. Una sconfitta senza repliche per la Martinel Pordenone, costretta ad arrendersi alla capolista. Per i ramarri è la quarta sconfitta consecutiva.

Brividi dalle parti di Vascello dopo soli quindici secondi con Meo che pesca Ouddach in un'azione che si chiude con un nulla di fato. E' il preludio alle intenzioni ospiti per la sfida odierna, con lo Sporting Altamarca che vuole mettere in evidenza il primato in classifica. I ragazzi di Serandrei manovrano con più velocità rispetto ai neroverdi, trovando buone occasioni sotto porta; il primo acuto di casa arriva al 6'20'' con una conclusione dalla distanza di Finato che Miraglia neutralizza senza problemi. La Martinel Pordenone prova dunque a colpire in ripartenza, come allo scadere dell'ottavo minuto, con Koren per Piccirilli, la cui finalizzazione si infrange su Miraglia. Dall'altra parte decisivo, pochi secondi più tardi, il numero uno Vascello a chiudere lo specchio ad Halimi sulla linea. Prova a crescere la formazione di Asquini con il passare dei minuti, rischiando anche qualcosa di più, come all'11'30'' con la providenziale uscita di Vascello su Rosso. Il numero uno di casa non riesce a fermare anche la botta di Baron allo scadere del dodicesimo minuto, la cui perfetta conclusione dalla distanza va a gonfiare la porta neroverde, portando in vantaggio lo Sporting Altamarca. Ospiti che continuano a costruire ed insidiare la metà campo pordenonese, mentre la Martinel Pordenone cerca le incursioni di Grigolon per sorprendere la guardia avversaria. Passato il quindicesimo, raddoppia Baron, che ringrazia per un pallone regalato in uscita dai neroverdi. Si fa ulteriormente in salita la gara, ma questo non demorde i ramarri che trovano il coraggio di andare a colpire dalle parti di Miraglia. Lo fa bene Spatafora in due diverse occasioni, non riuscendo però a variare il parziale prima del duplice fischio. La ripresa è agguerrita da ambo le parti, con il tempo che scorre veloce per la Martinel Pordenone. Siamo al sesto quando prima Spatafora da calcio di punizione, e poi Koren dalla distanza, cercano di insidiare lo specchio della porta difesa da Miraglia. Al decimo ci prova anche Piccirilli dalla sinistra, mentre pochi secondi più tardi è decisivo l'istinto di Vascello che in allungo salva sulla conclusione a rete sicura di Halimi. Nel giro di un minuto cambia pesantemente il parziale: Baron firma la tripletta quasi allo scadere del dodicesimo del secondo tempo, lasciato solo nell'uno contro uno con il numero uno di casa. Trenta secondi più tardi Ait Cheikh allunga sullo 0-4. La Martinel Pordenone tenta allora il tutto per tutto con Spatafora come portiere di movimento, ed agli inizi del tredicesimo di gioco va finalmente a segno con Koren, la cui conclusione dalla destra si infila tra palo e portiere. Al sedicesimo ci prova anche Finato che da capitano di giornata chiede ai suoi di non mollare fino alla fine. La grinta e la determinazione dei ramarri non basta però a piegare un'avversaria venuta sin qui per portarsi a casa tutto il piatto della posta in gioco. Nell'ultimo minuto, come se non bastasse, neroverdi costretti anche a giocarsela con un uomo in meno per l'espulsione di Piccirilli che mette così fine a tutte le speranze dei suoi.

Vince lo Sporting Altamarca, indubbiamente meritevole anche quest'oggi. L'ottimo gioco dei trevigiani la fa quasi da padrona contro una Martinel Pordenone che vede ora sempre più ardua la lotta per i play-off e ripone le sue speranze nel prossimo importante impegno di giovedì sera, contro il Maccan Prata, nel recupero della sesta giornata.

TABELLINO FINALE:

Martinel Pordenone - Sporting Altamarca 1 - 4 (p.t. 0-2)

FORMAZIONI

Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Tosoni 3, Dus 4, Koren 8, Barzan 9, Frigeri 12, Finato 13 (capitano), Grigolon 14, Spatafora 15, Galai 16, Cigana 18 e Piccirilli 20. All. Asquini.

Sporting Altamarca Mattiola 1, Ouddach 2, Murador 3, Malosso 8, Coppe 9, Ait Cheikh 10, Halimi 11, Miraglia 15, Meo 16, Baron 20, Rosso 23 e El Johari 26. All. Serandrei.

MARCATORI 1° tempo: 0-2 - 11'58'' Baron (A) e 15'09'' Baron (A) 2° tempo: 1-2 - 11'50'' Baron (A), 12'33'' Ait Cheikh (A) e 13'17'' Koren (P)

AMMONITI Serandrei (A), Ouddach (A), Piccirilli (P), Finato (P), Grigolon (P), Baron (A) e Barzan (P)

ESPULSI Piccirilli (P)

ARBITRI Di Girolamo (Milano) e Brentan (Saronno). Cronometrista: Copat (Pordenone)