Calcio a 5: nona giornata di campionato in CSI

18.12.2022 17:46 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: nona giornata di campionato in CSI

Ultima uscita del 2022 per le compagini pordenonesi impegnate nel torneo territoriale di calcio a 5 del CSI. Si ritornerà sul parquet il 17 gennaio dopo la sosta natalizia. La nona giornata conferma il buon momento dei campioni in carica del Pordenone Amatori C5 targato pizzeria da Nicola/Amalfi che bissa il successo della settimana scorsa sulla BCC Fiume Veneto ed infligge un netto 4-2 a domicilio anche al Pasha Cordenons. Le reti di Pontillo (ancora una doppietta per il bomber arrivato nel mercato di riparazione), De Luca e Ferraro permettono ai pizzaioli di conservare a pari merito con il Colo Colo (corsaro a Sacile 6-3 con l'Edil Legno) la seconda posizione della classifica con 18 punti alle spalle della capolista Bowman Pub (24 punti) reduce dal successo esterno di 10-3 di San Vito contro l'Astra. Torna al successo anche l'Icem C5 Pordenone grazie al 5-1 inflitto alla Stella d'Argento Pasiano di Pordenone e raggiunge in classifica al quarto posto a 17 punti il Campez C5 sconfitto a sorpresa 3-1 a Fiume Veneto dalla BCC. Successo esterno anche per il Befed Futsal che supera 4-1 il Gravis C5.

La nuova classifica adesso vede al comando ancora il Bowman Pub Brugnera con 24 punti tallonato dal dal Pordenone Amatori C5 e dal Colo Colo Orsago a 18, Campez C5 e Icem C5 a 14. Seguono Befed Futsal e Edil Legno Sacile a 10, Stella d'Argento Pasiano di Pordenone e Astra San Vito a 8, Gravis C5 e BCC Fiume Veneto a 7. Chiude il fanalino Pasha Cordenons fermo a quota 1.

Dopo stop per la sosta natalizia si riprenderà subito con il big match Pordenone Amatori C5-Colo Colo Orsago.

COPPA ITALIA SERIE C - Alza il trofeo Stelio Martini il Calcetto Manzano di Gianluca Asquini ex tecnico del Pordenone C5. Le 4 semifinaliste si sono affrontate in un mini torneo ospitato al Pala Flora di Pordenone. Il Manzano in finale ha superato in finale 5-2 il Tarcento Futsal dove aver battuto in semifinale l'Araba Fenice, unica formazione portacolori cittadina in grado di giungere a questo punto della manifestazione. Nell'altra semifinale Tarcento si era sbarazzata facilmente (6-1) la Futsal Udinese. Giuseppe Palomba