Calcio a 5: serie B, derby al Manzano ma il Naonis è vivo

07.01.2024 17:27 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Calcio a 5: serie B, derby al Manzano ma il Naonis è vivo

Si è ripreso a giocare dopo la sosta natalizia nel campionato nazionale di serie B di calcio a 5. C'era tanta attesa per il derby regionale dell'undicesima e ultima giornata di andata dove si sono affrontate le friulane Naonis Futsal e C5 Manzano. I padroni di casa neroverdi alla ricerca dei primi punti stagionali con i nuovi innesti Beneite Javier Orellana e Simone Volini mentre gli ospiti reduci da due vittorie consecutive che hanno riacceso le speranze salvezza obiettivo impensabile dopo le 7 sconfitte consecutive incassate nei turni precedenti e con lo sloveno Nik Kovacic in più, quest'ultimo decisivo con la sua superba prestazione al PalaValle nel successo dei seggiolai.

Gara subito in salita per i ragazzi di Criscuolo che dopo pochi secondi di gioco si vedono assegnare contro un calcio di rigore per un presunto fallo di mano in area di Baldo e poi trasformato con freddezza da Kovacic. Senza alcun dubbio discutibile l'espulsione del pivot pordenonese con il duo arbitrale decisamente in giornata no. Al 12' il raddoppio manzanese grazie ad una forte conclusione dalla distanza sempre di Kovacic che trova la sfortunata deviazione di Measso che mette fuori gioco l'incolpevole Zoff. Nonostante la grande mole di gioco prodotta che tiene bassa come non mai una squadra allenata da coach Asquini, il Naonis non finalizza. Il Manzano si difende con ordine e di ripartenza colpisce ancora con Costantini ben assistito da Kovacic (il migliore dei suoi) e regala agli arancioblù la terza vittoria consecutiva in campionato che la tira fuori dalla zona retrocessione. Sempre più difficile la situazione dei pordenonesi con una classifica adesso veramente pesante che li vede ultimi a zero punti dopo 11 giornate di campionato.

Il tabellino:

Naonis Futsal-C5 Manzano Brn 0-3

Gol: pt 1' Kovacic (rig), 12' Kovacic, st 9' Costantini.

Naonis Futsal: Zoff, Verdicchio, Jovic, Rosset, Orellana, Gobbo, Haddadi, Volini, Moras, Measso, Baldo, Serraino. All. Criscuolo.

C5 Manzano Brn: Rovere, Marinig, Valentinuzzi, Stacco, Spatafora, Fabbro, Candic, De Bernardo, Kovacic, Costantini, Cattarin. All. Asquini.

Arbitri: Gobbo e Carboni. Cronometrista: Zandegiacomo Copetin.

Note: Ammoniti: Rosset. Espulsi: Baldo.

Completano il quadro dell'undicesima giornata: Bissuola-Monastir 5-0, Calcio Padova-Miti Vicinalis 5-5, Futsal Atesina-Futsal Giorgione 3-4, Isola C5- Compagnia Malo C5 5-10, Team Giorgione C5-Real Bubi Merano 6-4.

La nuova classifica: Compagnia Malo C5 26; Bissuola 24; Futsal Giorgione e Team Giorgione C5 22; Futsal Atesina 21; Real Bubi Merano 18; Isola 5 14; C5 Manzano Brn 12; Calcio Padova 11; Miti Vicinalis 10; Monastir 9; Naonis Futsal 0.

Il prossimo turno in programma sabato 13 gennaio che coincide con la prima giornata del girone di ritorno vedrà le regionali impegnate entrambe in trasferta. Il C5 Manzano Brn farà visita al Team Giorgione C5 mentre il Naonis Futsal cercherà i primi punti in classifica sul parquet del Calcio Padova.