Pordenone Calcio: a rischio il derby con il Venezia

09.04.2020 09:14 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: a rischio il derby con il Venezia

E’ stato emesso ieri mattina il comunicato della Lega B che riassume quanto discusso martedì nel corso dell’assemblea convocata online da Mauro Balata. Il comunicato conferma quanto ci aveva anticipato Mauro Lovisa.

“Il presidente Mauro Balata si legge sul testo pubblicato sul sito ufficiale della cadetteria - ha illustrato i possibili scenari sulla prosecuzione del campionato ipotizzati in Figc, che l’Assemblea Lega B auspica possa verificarsi, e illustrato il documento sul danno economico della categoria presentato in Federazione nei giorni scorsi; si è passati alla valutazione dei rapporti contrattuali con i tesserati per i quali la Lega, all’unanimità, ha deliberato una comune linea di indirizzo per contenere l’importo rappresentato dagli emolumenti dei tesserati, che si tradurrà nella :

1) mancata corresponsione della retribuzione annua lorda omnicomprensiva (anche riguardo alla parte premiale e di incentivo all'esodo) corrispondente al periodo di inattività;

2) valutazione, in caso invece di ripresa dell’attività sportiva relativa al campionato corrente, dell'impatto economico negativo derivante dalla gravissima contingente vicenda epidemiologica per determinare l'ammontare della riduzione di quanto dovuto dalla data di effettiva ripresa della competizione sino alla sua conclusione;

3) in funzione dell'attuale situazione di crisi, le società hanno inoltre manifestato l'esigenza di procedere ad una profonda revisione dei costi, anche in ottica prospettica. Il tutto sempre nell’ambito dell’autonomia di trattativa e di accordo che le società hanno con i propri tesserati”.

Per la data di possibile ripresa dell’attività resta valida la proposta dello stesso Lovisa.

“L’attività al De Marchi – aveva ipotizzato il numero uno neroverde - potrebbe riprendere fra il 21 e il 26 aprile e il campionato potrebbe ricominciare entro la fine di maggio”.

La data più gettonata a palazzo per la ripresa del campionato sembrerebbe essere quella del 24 maggio. Tutto dipenderà ovviamente dall’evolversi della situazione relativa al Corona virus.

Il Pordenone dovrebbe riprendere dal match con il Venezia alla Dacia Arena. Anche sul derby tutto neroverde però incombe la minaccia del Corona virus. La società lagunare ha comunicato infatti che il centrocampista Antonio Junior Vacca è risultato positivo al Covid-19 e che è stato richiesto il tampone per altri due giocatori alle prese da alcuni giorni con tosse e febbre. Vacca è il primo giocatore della cadetteria a essere risultato contagiato dal Corona virus.