Pordenone Calcio, Berrettoni: "Le colpe sono di tutti. Obiettivo playout"

06.01.2022 09:12 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Giuseppe Palomba
Pordenone Calcio, Berrettoni: "Le colpe sono di tutti. Obiettivo playout"

I ramarri riprendono ad allenarsi stamani al De Marchi per cominciare a preparare al meglio la sfida con il Lecce in programma domenica 16 gennaio alle 16.15 al Teghil di Lignano. Mister Tedino ha organizzato sedute di allenamento doppie con inizio alle 10.30 al mattino e alle 14.15 nel pomeriggio per domani, dopodomani e sabato. Sedute che saranno vissute in un clima di certo non euforico dopo questo problematico 2021 non solo tormentato dal Coronavirus ma anche dalle operazioni di mercato condotte nella scorsa estate, criticate recentemente anche dallo stesso Mauro Lovisa, che hanno costretto la squadra a pendolare fra l’ultimo e il penultimo posto del campionato di serie B. Critiche condivise anche da Emanuele Berrettoni.

"Se la situazione é questa, sicuramente sono stati fatti degli errori, anche importanti, in primis da parte dell’area sportiva e societaria, ma anche da parte degli stessi giocatori". - ha dichiarato il ds neroverde a supernews.it - "Le colpe sono di tutti. Soprattutto inizialmente abbiamo fatto delle prestazioni al di sotto delle nostre possibilità. Devo dire, però," - riferendosi all'avvento in panca di Tedino - "che nelle ultime 10 partite la squadra se l’è giocata con tutte, anche se qualche episodio e qualche ingenuità ci hanno impedito di portare a casa il risultato pieno. Nelle ultime partite c’è stato un cambiamento, e adesso speriamo, con il mercato di gennaio," - garantisce l'ex 10 neroverde - "di riuscire a raggiungere il nostro obiettivo, che ad oggi sono i playout".