Pordenone Calcio, Berrettoni: "Vogliosi di dimostrare che siamo degni di questa categoria"

11.01.2021 09:33 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Giuseppe Palomba
Pordenone Calcio, Berrettoni: "Vogliosi di dimostrare che siamo degni di questa categoria"

La mini pausa del torneo cadetto di gennaio è occasione di valutazioni sul mercato per gli operatori neroverdi.

"Questa è una pausa che serve dopo quattro mesi intensi - afferma il Direttore Sportivo neroverde Emanuele Berrettoni - pero' non deve smorzarci l'entusiasmo derivante dagli ultimi due successi consecutivi in campionato che ci hanno rilanciato in orbita play off. Dobbiamo proseguire nel nostro percorso di crescita. Non dimentichiamo che questo è un gruppo giovane, completamente nuovo e che causa Covid-19 ha avuto pochissimo tempo per prepararsi in estate. Il lavoro del mister comincia a dare i frutti sperati".

Alcune indiscrezioni confermate anche dal patron neroverde Mauro Lovisa porterebbero ad un forte interesse per Gaetano, talentuoso centrocampista proprietà Napoli in prestito in serie B alla Cremonese.

"E' un giocatore che ci piace assieme ad altri 3/4 elementi che stiamo seguendo e che potrebbe sostituire l'infortunato Davide Gavazzi pedina fondamentale nel nostro scacchiere tattico. Se dovesse capitarci una buona occasione in questa finestra di mercato ci faremo trovare sicuramente pronti per completare al meglio la rosa a Tesser."

Se questo dovrebbe essere l'unico innesto sul fronte uscite la situazione è diversa.

"Dopo una serie di valutazioni tecniche abbiamo deciso di non avvalerci in rosa di Luca Tremolada e Zanon. Per questi ragazzi stiamo lavorando per trovare loro la migliore situazione di gradimento".

Il Pordenone che cerca il consolidamento nella parte alta della classifica in serie B e che ha nel mirino la massima serie nei prossimi tre anni come dichiarato dai vertici societari è anche osservato speciale di club di blasone che puntano dritto ai suoi gioelli come Diaw (cercato in serie A), Ciurria, Barison, Bassoli e Vogliacco. Su gli ultimi due è forte un interesse del Bari che punta alla scalata in serie B. Difficilmente Tesser darà il suo assenso.

"Noi vogliamo portare avanti questo gruppo che è sano e fatto di uomini di valore - riprende Berrettoni - Stiamo costruendo le fondamenta per la squadra del futuro che spero possa portarci a traguardi maggiori. In estate abbiamo perso ragazzi che hanno fatto la nostra storia anche fuori dal campo, ma chi è arrivato si è subito calato nella parte integrandosi appieno nella nostra realtà per crescere insieme a essa. Ovviamente se dovesse arrivare un'offerta importante per i nostri giocatori, con il presidente, Matteo ed il mister faremo le nostre valutazioni. Siamo vogliosi di dimostrare che siamo degni di questa categoria,vogliamo consolidarla e puntare ad futuro ambizioso".