Pordenone Calcio: con il Vicenza è già spareggio salvezza

29.09.2021 10:19 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: con il Vicenza è già spareggio salvezza

La gara in programma domenica al Teghil (inizio alle 16.15) fra Pordenone e Vicenza è vista come una sorta di spareggio salvezza notevolmente anticipato sia in casa biancorossa che in quella neroverde. Il Vicenza è ancora fermo al palo dopo sei giornate con soli quattro gol fatti e dodici subiti. Il Pordenone non ha fatto molto meglio incassando un solo punto con due gol fatti (Magnino e Tsadjout) e ben 15 incassati. I cambi in panca fra Di Carlo e Brocchi ai piedi dei colli Berici e fra Paci e Rastelli in riva al Noncello per il momento, a livello di dati statistici, non hanno dato i frutti sperati. Ecco perché per entrambi lo scontro diretto ha assunto un’importanza notevole. Brocchi nutre buone speranze in vista del match di domenica.

“Contro la Cremonese abbiamo perso (0-1, ndr) solo a causa di un rigore e di un’espulsione - ha detto l’ex milanista –, ma la squadra ha dimostrato grande carattere. I ragazzi hanno lottato, combattuto, creato parecchie occasioni e colpito due legni”.

Virtù che il tecnico conta di vedere anche nell’undici che schiererà al Teghil. Anche Rastelli si è detto soddisfatto di come il Pordenone ha giocato lo scorso turno a Monza dove è stato sconfitto 1-3 e guarda con fiducia alla sfida con i biancorossi.

“La squadra – ha detto infatti – sta migliorando di partita in partita. Ora il calendario ci assegna una partita importantissima con il Vicenza dalla quale dobbiamo assolutamente portare a casa punti per risalire in classifica”.

Stefani e compagni hanno ripreso ad allenarsi ieri pomeriggio al De Marchi dopo il lunedì di riposo concesso dal tecnico. Oggi sosterranno una seduta doppia (alle 11 al mattino e alle 16 al pomeriggio). Sono sempre sotto osservazione le condizioni di Tsadjout uscito lo scorso turno nella gara contro il Monza per un problema a una spalla dopo aver procurato e trasformato il rigore del momentaneo vantaggio neroverde. Domani Satanasso avrà comunque la possibilità di testare nell’amichevole di Fiume Veneto con la formazione locale, nell’ambito del memorial Willy Gobbo, l’undici che intende mettere inizialmente in campo domenica a Lignano.