Pordenone Calcio: Fedriga libera gli allenamenti, ma Spadafora richiude le porte

04.05.2020 08:29 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Dario Perosa - Gazzettino di Pordenone
Pordenone Calcio: Fedriga libera gli allenamenti, ma Spadafora richiude le porte

Ieri pomeriggio è’ arrivato il via libera di Massimiliano Fedriga. L’ordinanza emessa ieri dal governatore del Friuli Venezia Giulia consente da oggi la ripresa degli allenamenti delle squadre professionistiche di calcio purché siano condotti in maniera individuale e a distanza di sicurezza.

“Domani – ha commentato ieri Attilio Tesser – mi confronterò con la dirigenza per stabilire come muoverci. Sinceramente – ha precisato il tecnico della promozione in B – spero che già da martedì si possa riprendere a lavorare al De Marchi anche se non in maniera collettiva”.

Il centro sportivo è già stato risanificato nei giorni scorsi e quindi è praticamente pronto per la riapertura dei battenti. Forse la quarantena è davvero finta e sarà veramente possibile giocare le dieci partite che mancano alla conclusione della stagione regolare e relativi playoff e playout.
In tarda serata è arrivato però il "niet" del ministro dello sport Vincenzo Spadafora che ha ribadito:

"Niente allenamenti prima del 18 maggio!".