Pordenone Calcio: Folorunsho a disposizione

23.10.2021 08:10 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Pordenone Calcio: Folorunsho a disposizione

Ramarri verso Pisa per compiere l’impresa. I neroverdi saliranno sul pullman che li porterà in Toscana questo pomeriggio dopo aver sostenuto la seduta di rifinitura al mattino al De Marchi. Sarà una trasferta in cui avranno poco o nulla da perdere. La capolista all’Arena Garibaldi in questa stagione ha sempre vinto mettendo sotto nell’ordine la Spal (1-0), l’Alessandria (2-0), il Monza (2-1) e la Reggina (2-0) e i pronostici sono tutti a suo favore. E’ anche vero però che non è imbattibile, come dimostrato dal Crotone che lo scorso turno ha inflitto agli uomini di Luca D’Angelo la prima sconfitta (1-2) stagionale. I neroverdi sono intenzionati a dare il massimo per provare a sovvertire il pronostico. “Importante – ha chiarito sin dall’inizio della sua nuova avventura in neroverde Bruno Tedino – sarà uscire dal rettangolo di gioco con la convinzione di aver dato il massimo, indipendentemente dal risultato finale”.

I tifosi neroverdi trattengono a stento la curiosità. Vogliono vedere come sarà cambiato il Pordenone di Bruno Tedino rispetto a quelli guidati prima da Massimo Paci e poi da Massimo Rastelli che non sono quasi mai riusciti a trarre il massimo dagli uomini messi a loro disposizione. Di certo Tedino non si affiderà alla difesa a cinque che ha tanto scandalizzato Mauro Lovisa da farlo entrare negli spogliatoi del Teghil durante l’intervallo del match giocato dai ramarri contro la Ternana per comunicare a Rastelli che a fine gara lo avrebbe esonerato. Tedino si affiderà con ogni probabilità al suo tipico 4-3-1-2, schieramento che ha sempre adottato alternandolo talvolta con il 4-3-3 quando era necessario puntare decisamente alla vittoria. Resta da vedere chi verrà inviato in campo nell’undici iniziale. Non sarà a disposizione Sabbione. Sono da verificare anche le condizioni di Barison, Bassoli, Ciciretti e Misuraca che verranno valutate nella seduta di rifinitura di questa mattina al De Marchi.

Il popolo neroverde si è chiesto parecchie volte nelle ultime settimane che fine abbia fatto Folorunsho. Il centrocampista italo-nigeriano, mandato in riva al Noncello in prestito dal Napoli dopo una buona stagione a Reggio Calabria, ha sin qui giocato poco lasciando il segno solo nel match di coppa Italia perso (1-3) dai ramarri con lo Spezia procurandosi e trasformando il rigore del gol della bandiera neroverde. Anche lui è apparso rivitalizzato dagli allenamenti sotto la guida di Tedino e potrebbe essere una delle sorprese che presenterà il tecnico a Pisa.