Pordenone Calcio: il logo neroverde sulla felpa dei medici dell'Area Giovani del Cro (e viceversa)

18.02.2021 10:24 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Pordenone Calcio: il logo neroverde sulla felpa dei medici dell'Area Giovani del Cro (e viceversa)

Sui campi del centro sportivo De Marchi il Pordenone Calcio e l’Area Giovani del Cro di Aviano hanno rinnovato simbolicamente il loro legame d’amicizia nato nel 2014. Il logo del club neroverde è presente sulla spalla della felpa indossata ogni giorno dallo staff medico, infermieristico e organizzativo del reparto, eccellenza nazionale. Il logo dell’Area Giovani, invece, raddoppia: oltre al pantaloncino, ora è presente anche sulla spalla della felpa nera dello sponsor tecnico Givova con cui i ramarri fanno il loro ingresso in campo in ogni match.

«Ci è sembrato un modo naturale per rinnovare – spiega Giancarlo Migliorini, direttore generale del Pordenone – il nostro rapporto speciale con l’Area Giovani del Cro, che ci aveva fatto a sua volta la sorpresa del logo sulle felpe di medici e infermieri staff. Da un anno causa Covid, purtroppo, non possiamo far visita ai ragazzi e alle ragazze del reparto, ma siamo sempre vicini a loro e a tutto lo straordinario personale che vi opera. Per noi è ogni volta un’emozione particolare vedere indosso ai nostri calciatori logo e colori dell’Area Giovani».

Grande soddisfazione anche in “casa” Area Giovani.

«Anche per noi vedere i nostri colori durante le partite della squadra, la nostra squadra, è sempre molto bello – commenta il dottor Maurizio Mascarin, responsabile dell’Area Giovani – I nostri ragazzi non vedono l’ora di tornare a ospitare i calciatori, che negli anni hanno “sfidato” a calcio e a PES con la PlayStation nel salone del reparto oltre a vestire con orgoglio la maglia neroverde alla Winners Cup».

Testimonial di di questo nuovo bellissimo gemellaggio delle felpe, anche territoriale in quanto sul fronte di quella del Pordenone c’è il logo di PromoTurismoFVG, sono stati capitan Mirko Stefani per il club neroverde, il dottor Mascarin e la dottoressa Elisa Coassin per l’Area Giovani del Cro.