Pordenone Calcio: l'ottimismo di Rastelli

21.09.2021 09:34 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Pordenone Calcio: l'ottimismo di Rastelli

Saranno quasi mille i tifosi che hanno raccolto l’invito di Mauro Lovisa di stare vicini al Pordenone nonostante l’avvio di stagione traumatizzante (eliminazione dalla coppa Italia e 4 sconfitte di fila in campionato senza segnare un gol) e che sosterranno quindi i ramarri impegnati questa sera al Teghil (inizio alle 20.30) nel match con la Reggina. Gli sportelli dei botteghini dello stadio (zona mercato) resteranno aperti sino alle 17.30. Coloro che non affronteranno la “trasferta” a Lignano potranno seguire la sfida in diretta su Sky, Dazn e Helbiz Media.

“Da Cittadella – ha affermato ieri Massimo Rastelli – non meritavamo di ritornare sconfitti. Contro la Reggina dovremo mettere in campo lo stesso temperamento esibito al Tombolato cercando di migliorare ulteriormente. Ci manca il gol – riconosce Satanasso -, ma stiamo lavorando duramente per risolvere anche questo problema. Siamo appena alla quinta giornata e c’è tutto il tempo necessario per crescere e far valere tutto il valore tecnico e morale dell’organico messo a mia disposizione. La Reggina è una squadra costruita per soddisfare le grandi ambizioni della società, ma noi dovremo far risultato – ha lanciato il suo grido di battaglia – per ritrovare fiducia nei nostri mezzi”.

Rastelli non ha fatto anticipazioni sull’undici che farà scendere inizialmente in campo, ma questa volta il suo 4-3-1-2 potrebbe essere composto da Perisan fra i pali, El Kaouakibi, Sabbione, Camporese e Falasco in difesa, Magnino, Petriccione e Misuraca a centrocampo con Pinato alle spalle della coppia d’attacco formata da Folorunsho e Tsadjout.