Pordenone Calcio: la salita è finita. Col Vicenza bisogna vincere!

27.09.2021 09:35 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: la salita è finita. Col Vicenza bisogna vincere!

Secondo i pronostici della vigilia a Monza (1-3) il Pordenone ha incassato la sua quinta sconfitta da inizio campionato ed è rimasto in fondo alla classifica. Il computer di Lega non è stato certamente benevolo con la largamente rinnovata compagine neroverde costringendola ad affrontare subito formazioni ben più attrezzate che puntano decisamente alla parte più nobile della graduatoria. Sono arrivare così le pesanti sconfitte a Ferrara con la Spal (0-5) e al Teghil con il Parma (0-4) che hanno portato all’esonero di Massimo Paci e successivamente quelle con Cittadella (0-1) e Monza (1-3), inframezzate dal pareggio “casalingo” con la Reggina (1-1), sotto la guida di Massimo Rastelli. Forse solo dalla gara d’inizio con il neopromosso Perugia (finita 0-1 a Lignano) era lecito attendersi qualcosa di più.

Ora però l’impervia salita iniziale è finita e da domenica comincia il vero campionato del Pordenone, costruito come più volte ripetuto dalla dirigenza, solo ed esclusivamente per mantenere il posto conquistato in cadetteria. I ramarri sono attesi infatti da due gare interne consecutive con il Vicenza e la Ternana (16 ottobre), formazioni sulla carta abbordabili, dalle quali devono conquistare i punti necessari per ricostruire morale e autostima e risalire la classifica prima di prepararsi per la trasferta all’Arena Garibaldi dove dovranno misurarsi con un’altra grande di categoria come il Pisa.

I neroverdi riprenderanno ad allenarsi domani pomeriggio (inizio alle 16). Mercoledì sosterranno una doppia seduta (alle 11 e alle 16). Giovedì alle 17.30 saranno a Fiume Veneto per il memorial Willy Gobbo. Venerdì (alle 16) e sabato (alle 11) lavoreranno a porte chiuse. Sono da valutare le condizioni di Frank Tsadjout uscito al termine del primo tempo del match al Brianteo per una contusione a una spalla.