Pordenone Calcio, Lovisa dopo assemblea Lega B: "Presenteremo nostre proposte alla FIGC"

07.04.2020 09:42 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio, Lovisa dopo assemblea Lega B: "Presenteremo nostre proposte alla FIGC"

“L’idea della maggioranza dei presidenti è di provare a riprendere il campionato entro la fine di maggio”.

Lo rivela Mauro Lovisa appena terminata l’assemblea di Lega B che il presidente Mauro Balata aveva convocato per ieri mattina e che si è svolta online.

“Si è parlato poi della possibilità di tagliare gli ingaggi dei giocatori sino al 30 percento – ha proseguito il numero uno neroverde -, lasciando però a ogni società la libertà di prendere una posizione personale nelle eventuali trattative con gli atleti”.

Al riguardo Lovisa aveva già sottolineato che nessuno dei ramarri percepisce stipendi da favola e che quindi il taglio degli ingaggi è un problema che interessa relativamente il sodalizio neroverde.

Abbiamo discusso anche l’ipotesi di sottoporre a tampone tutti i tesserati – ha continuato - per escludere possibili casi di contagio. Infine si è parlato della possibilità di rivedere o di bloccare la verifica dei parametri P.A. (Patrimonio Netto Contabile/Attivo Patrimoniale) per questa e la prossima stagione. Le nostre richieste – ha concluso il presidente del Pordenone – verranno presentate giovedì al Consiglio della Figc”.

Intanto i ramarri continuano a lavorare ognuno a casa propria in modalità smart-working, ovvero seguendo i programmi specifici consegnati loro dallo staff tecnico e dai preparatori atletici.