Pordenone Calcio: Ramarri contro il Venezia con lucidità

07.05.2021 08:29 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: Ramarri contro il Venezia con lucidità

Quella a Venezia di questo pomeriggio (inizio alle 14 con diretta su Dazn) sarà una gara importante da giocare con intelligenza e determinazione, ma soprattutto senza ansie perché, qualora non dovesse andare come tutti si augurano e si aspettano, i ramarri avrebbero comunque una seconda chance fra tre giorni al Teghil con il Cosenza per conquistare i punti necessari per evitare di scivolare in zona playout o per mantenere più di quattro punti di vantaggio sulla diciassettesima (attualmente proprio il Cosenza distante 6 lunghezze), cosa che per regolamento cancellerebbe l’appendice per determinare la terza retrocessa in C.

E’ questo il concetto che Maurizio Domizzi continua a trasmettere ai ramarri dopo la sconfitta (1-2) subita martedì scorso al Teghil con la Salernitana.

“Il match con il Venezia – ha ribadito Domizzi alla vigilia – è sicuramente importante, ma caricarlo troppo potrebbe essere controproducente. Dobbiamo affrontarlo senza perdere in lucidità. La prestazione offerta dai ragazzi contro la Salernitana mi dà fiducia. E’ stata la migliore da quando siedo io in panca. Possiamo fare bene anche contro il Venezia, ottima squadra che sa interpretare al meglio ogni situazione tattica, segno che Paolo Zanetti (tecnico dei lagunari, ndr) ha lavorato bene”.

Parere condiviso dalla critica che quest’anno ha assegnato al Venezia il titolo virtuale di rivelazione della stagione, lo scorso campionato appannaggio del Pordenone di Attilio Tesser.