Pordenone Calcio: sorteggiato il nuovo calendario. Lovisa presente a Ferrara

25.07.2021 09:27 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: sorteggiato il nuovo calendario. Lovisa presente a Ferrara

Sarà il Perugia di Salvatore Burrai (ex beniamino del popolo neroverde), al Teghil di Lignano, il primo avversario del Pordenone nel campionato BKT 2021-21. Questo è quanto ha deciso il computer della Lega e quanto è stato annunciato ieri a Ferrara nel corso della presentazione ufficiale del nuovo calendario.

Le altre gare della prima giornata saranno Cittadella-Crotone, Vicenza-Frosinone, Lecce-Como, Monza Cremonese, Parma-Benevento, Perugia-Ascoli, Pisa-Alessandria, Reggina-Ternana e Brescia-X dove la X potrebbe essere il Chievo Verona se vincerà il ricorso contro la non accettazione della sua iscrizione per irregolarità amministrative o il Cosenza che verrebbe ripescato in caso di conferma dell’esclusione dal torneo dei marchigiani.

Dopo l’esordio casalingo con il Perugia i neroverdi andranno a Ferrara per incontrare la Spal. Seguiranno la sfida interna con il Parma di Buffon, il derby veneto con il Cittadella al Tombolato, il match a Lignano con la Reggina, la trasferta a Monza, due gare di fila al Teghil con il Vicenza e la Ternana e due esterne a Pisa e a Como. All’undicesima sarà la Cremonese a far visita ai ramarri. Poi Paci e i suoi ragazzi andranno di seguito a Brescia e a Frosinone, ospiteranno l’Alessandria e affronteranno in trasferta il Benevento. Alla diciassettesima attenderanno al Teghil la X (Chievo o Cosenza) poi andranno a Crotone e chiuderanno il girone di andata in casa con il Lecce.

A Ferrara era presente ovviamente Mauro Lovisa che ha così commentato il responso del computer:

“Esordiremo col Perugia contro è una neopromossa ambiziosa ed esperta. Dovremo farci trovare pronti perché vogliamo riprendere quel filo di risultati positivi a Lignano che ha contraddistinto la parte finale della scorsa stagione. Verremo poi proprio qui a Ferrara per incontrare la Spal. I primi 180 minuti saranno importanti. Dopo ci sarà la sosta per gli impegni delle nazionali. Alla ripresa affronteremo prima il Parma e poi il Cittadella, altre due formazioni di alto livello. Sarà – ha confermato il suo giudizio sulla stagione 21-22 – una serie B di altissimo livello, una vera e propria A2. Noi – ha tenuto a sottolineare Lovisa – siamo orgogliosi di farne parte e vogliamo affrontarla da protagonisti”.