Pordenone Calcio: stadi a porte aperte o chiuse?

06.09.2020 08:52 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: stadi a porte aperte o chiuse?

Continua il dibattito sull’opportunità o meno di riaprire gli stadi ai tifosi. I club organizzati neroverdi si augurano ovviamente di poter tornare a supportare i loro beniamini prima possibile anche se saranno costretti ancora a viaggiare per vedere i ramarri giocare in “casa” a Lignano. A smorzare gli entusiasmi è arrivato ieri però il pensiero del premier Giuseppe Conte.

“Per quanto mi riguarda – ha detto alla festa de Il Fatto Quotidiano – non è assolutamente opportuna la presenza allo stadio, così come a manifestazione dove l'assembramento è inevitabile, non solo sugli spalti, ma anche in fase di entrata e uscita".

Adesso si attende di sapere da parte del Pordenone se questa presa di posizione verrà a influire negativamente sulla decisione del Comune di Tarvisio di consentire ai supporters naoniani, con le dovute precauzioni dettate emergenza epidemiologica da Covid-19, di assistere alle sedute di allenamento dei ramarri al Polisportivo Siega e in particolare al test-match in programma con la Primavera giovedì alle 15.30.