Pordenone Calcio: una chance per Stefani

26.01.2021 10:20 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: una chance per Stefani

Intanto Attilio Tesser sta cercando per quanto possibile di isolare il gruppo squadra dalle voci di calciomercato. Oggi i neroverdi sosterranno una doppia seduta di allenamento con inizio alle 10.30 al mattino e alle 14.45 nel pomeriggio. Il tecnico dovrà cominciare a pensare anche a come ovviare alle tante assenze in difesa. Contro i salentini infatti non potranno scendere in campo Berra e Camporese che saranno squalificati dopo essersi procurati rispettivamente un rosso e un giallo (già in diffida) nel match al San Vito Marulla. I due sanzionati vanno ad aggiungersi nella lista degli indisponibili a Bassoli (infortunio a un tallone). Restano da valutare le condizioni di Vogliacco. Tesser sarà dunque alle prese con un’autentica situazione di emergenza nel reparto arretrato.

Potrebbe quindi essere l’occasione giusta per rivedere in campo Mirko Stefani che proprio ieri ha festeggiato il suo trentasettesimo compleanno. Mirko è arrivato a Pordenone nel 2015 ed è da subito diventato l’autentico leader carismatico della squadra rimanendo tale anche nel corso delle ultime due stagioni durante le quali è stato utilizzato in campionato solo per 10’ con il Trapani (2-1) nel novembre del 2019, 68’ a Cremona nel luglio del 2020, 19’ ad Ascoli (1-0 per i ramarri) il 31 ottobre scorso e in coppa Italia 90’ nel 3-0 rifilato al Casarano lo scorso settembre e 120 nel match perso ai rigori (3-4) con il Monza al Teghil in ottobre.

Il rispetto e l’affetto che nutrono per lui compagni, staff tecnico e proprietà lasciano prevedere che gli verrà riservato un posto da dirigente o da collaboratore tecnico quando deciderà di appendere le scarpette al chiodo.

A Mirko è arrivata anche una valanga di auguri da parte del popolo neroverde del quale è indubbiamente uno degli eroi preferiti.