Basket: la Winner Plus riparte da Spilimbergo

27.01.2022 07:45 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Daniele Franco
Basket: la Winner Plus riparte da Spilimbergo

Gorizia ha chiesto a Spilimbergo il rinvio gara e i mosaicisti con Pordenone ne approfittano per non perdere ulteriore tempo: sabato 29 gennaio alle 18.30 si torna in campo alla Favorita e sarà subito derby!

Dal 19 dicembre al 29 gennaio saranno trascorsi 40 giorni, i giorni della quaresima cestistica per i ragazzi di Starnoni e dei tifosi al seguito. Risulta difficile presentare la gara non conoscendo la condizione di forma e l’eventuale assenza di giocatori nelle due squadre. Si tratta di un derby molto sentito e caratterizzato da molte sfide tra le due piazze, anche in categorie più nobili come la serie B. Nello specifico tra Sistema e Vis Spilimbergo ci sono, invece, solo tre incontri all’attivo, tutti in serie C Silver e tutti e tre ad appannaggio della Winner Plus. Anche in questa occasione, per quanto i fattori d’incertezza possano metter in discussione qualsiasi pronostico, la Winner Plus parte da favorita, se non altro per quanto visto nella gara del girone d’andata quando Colamarino e soci si imposero 79-58 in una gara dominata per 40 minuti, la prima grande prestazione stagionale dopo i balbettii iniziali. Attenzione però alla voglia di rivalsa dei mosaicisti che cercheranno di colmare il gap tecnico con una prova di grande intensità sperando che Bagnarol e Gaspardo riescano a fare i punti necessari per spuntarla. Al momento la Vis ha un record di 5 gare vinte e altrettante perse. Nel novero delle sconfitte, però, solo due sono figlie di partite “sbagliate”: quella di Pordenone e quella in casa con Cervignano dove i ragazzi di Marchettini non ci hanno capito molto. Bagnarol e Gaspardo formano l’asse attorno cui tutto gira e a dar man forte ai due talenti locali ci sono Tommaso Gallizia, che sta girando in doppia cifra, e Pier Paolo Passudetti.

Non ci resta che incrociare le dita e sperare che questo nuovo inizio possa trovare continuità e riportare il gusto di andare al palazzetto da parte di tifosi e appassionati.