Basket: vittoria con merito 88-82 per la Winner Plus

26.10.2021 17:16 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Winner Plus Pordenone
Basket: vittoria con merito 88-82 per la Winner Plus

E’ stata partita vera al PalaCrisafulli tra due contendenti che si sfideranno nelle zone nobili della classifica fino alla volata finale dei play off. La Winner Plus ha vinto con merito 88-82 (17-17/28-31/55-51/74-74) dopo tanto equilibrio, un tempo supplementare e, soprattutto, dopo aver messo in campo una prova corale che non ti aspetti.

Ci sono volute 3 settimane a coach Starnoni per togliere di dosso la paura ai suoi giocatori e i “risolini” gratuiti di chi li dileggiava dalla tribuna di Cordenons. Si è vista in campo la mano di coach Beretta che ha messo i suoi alla frusta con il chiaro intento di tenere alto il ritmo e isolare Aco Mandic (21). Il piano gara degli udinesi, peraltro riuscito, non ha però tenuto conto della crescita individuale e di squadra germogliata attorno al croato. Baraschi (23), non particolarmente brillante in regia, è stata una spina nel fianco degli ospiti con pregevoli penetrazioni e un tiro da fuori mortifero (MVP di giornata). Varuzza (12), molto bene quando in cabina di regia, a sua volta ha cercato di risolvere la gara con una serie di penetrazioni nel finale di gara: peccato per il fallo tecnico (quinto fallo) che lo ha messo fuori dai giochi negli ultimi 3 minuti dell’over-time. Monticelli (14) è uscito dalla panchina con carattere, dimostrando di poter giocare un ruolo da protagonista: mano morbida anche dalla lunga distanza. Molto buona la prova di sacrificio di Nobile (4), uno di quei giocatori che tanto piacciono ai coaches per impegno e duttilità e quella di Cresnar (10), anche se dallo sloveno ci si aspetta molto di più, soprattutto nell’avvicinamento a canestro. La cura Starnoni sembra essere efficace, non ci resta che attendere sabato per il prossimo impegno in quel Gorizia, ospiti di una piazza gloriosa e con la speranza di recuperare capitan Colamarino (domenica presente in panchina per onor di firma) pronto a sfidare i cecchini isontini in una sfida che si annuncia appassionante e divertente.