Basket: Winner Plus, doppia e difficile trasferta in terra udinese

12.11.2021 08:29 di Redazione TuttoPordenone   vedi letture
Fonte: Winner Plus Pordenone
Basket: Winner Plus, doppia e difficile trasferta in terra udinese

Dopo un inizio convincente la Winner Plus prova il suo primo crash test con una doppia e difficile trasferta in terra udinese: prima a San Daniele e poi a Cervignano.

Dopo questo doppio confronto potremo tirare il primo bilancio stagionale. Procediamo con ordine: sabato 13 alle ore 20 presso il PalaFalcone-Borsellino la Winner Plus incontra una Fly Solartech San Daniele che ancora non ha espresso tutto il potenziale (3 vittorie e 2 sconfitte sin qui), che alla vigilia l’ha portata ad esser pronosticata tra le favorite al salto di categoria, avendo inserito all’interno di un telaio già ben collaudato la classe di quel Claudio Munini che tre anni fa procurò non pochi dispiaceri alla piazza pordenonese.

Grande attesa, inoltre, per la sfida tra i “giganti” Aco Mandic e Federico Bellina, due ex giovanotti che hanno fatto impazzire tifosi di piazze importanti. Il carnico ha vestito le canotte di Piacenza, Verona e Firenze per citarne alcune, senza dimenticare l’esordio nella massima serie nazionale con la SDAG Gorizia.

Aco Mandic, un autentico spirito balcanico, ha invece militato nei principali campionati di Croazia, Serbia e Slovacchia prima di sbarcare al di qua dell’Adriatico.

Chi, tuttavia, pensasse che la gara si risolvesse sotto canestro finirebbe per ingannarsi: la costante crescita della Winner Plus sta passando per le mani di tutti i suoi componenti e se è lecito attendersi una San Daniele carica a molla come fu per Gorizia un paio di settimane fa, a Pordenone i tifosi sono in attesa del pieno recupero di Giulio tiralabomba Colamarino che potrebbe essere il vero ago della bilancia della sfida.